Paola Barale accende il nome di quel brano. Uno sguardo esagerato oscura Anna Tatangelo

Paola Barale brilla nel terzo episodio Dai un nome a questa melodia. Il suo look rock e aggressivo non passa inosservato e illumina lo studio Tv8. È la più bella della serata, in una gara davvero dura, perché si chiamano le sue rivali, in fatto di costumi Anna Tatangela ed Elettra Lamborghini. Per non parlare dell’abito eccentrico e curatoriale di Cristiano Maljolio.

La Barale (COM)leggi la nostra intervista), 53 anni, è rappresentato Dai un nome a questa melodia con top nero e calze a rete, in una maglia larga, dovrebbe essere una tuta che rivela della lingerie nera, sopra la quale indossa una giacca e pantaloncini rosso fuoco. Ai piedi c’erano stivali lucidi, sempre rossi, che mostrò di aver preso in prestito. Il suo sguardo è mozzafiato e l’insieme scintillante si oscura Elettra Lamborghini, fresca di matrimonio, ma anche Anna Tatangela. La cantante Sora è apparsa in TV il suo nuovo look biondo e per non invecchiare in termini di aggressività stilistica, ha scelto pantaloni di pelle nera e una scollatura molto alta.

Ma non ci sono i leader delle due squadre, Anna ed Elettra, a dominare la serata: è la bellissima Paola. Tanto che anche Lina Banffy si è concesso un inequivocabile complimento: “Paola Barala mi prende in giro”. Nel frattempo, nel profilo Instagram la show girl e conduttrice in molti commentano la sua bellezza: “Quanto sei bella, la amo”. E ancora: “Paola @ sei fantastica! Nessuno è come te. “Il suo abbigliamento è molto popolare:” Lo stile … non ha eguali👏👏❤️ “;” Il più elegante e sexy della storia. 😍 “; “La classe non è acquosa, bellissima. “

READ  È morto all'età di 97 anni l'ex primo ministro italiano Arnaldo Forlani

Qualcuno nota l’invidiabile forma fisica di Barala, evidenziata dal sistema ansioso: “Complimenti ai muscoli della stampa Paolo. In gran forma, come sempre. ” Non c’è nessuno come lei altri ripetono: “Li mandi tutti a casa”. Così è stato per quanto riguarda la gara di canto.

Paola Barale fa infatti parte di un team guidato da Elettra Lamborghini, insieme a Cristiano Maljolio e Arieta Berti. La squadra vincente, perché per la terza volta hanno sconfitto squadre rivali. La Tatangelo di Ricardo Fogley, Lina Banffy e Francesco Monte sembrava essere riuscita a mettere in guai seri i campioni in carica, ma alla fine hanno fallito.

La terza puntata di “Name That Melody” ha raggiunto il 3,2% di 666.000 telespettatori, superando anche il replay Grande Fratello Vip.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto