L’azienda svizzera ha acquistato metà del Telepass

ZUGO – Il gruppo italiano Atlantia ha ceduto il 49% di Telepass alla società per azioni privata Partners Group, con sede a Baar (ZG) e quotata alla borsa svizzera, per 1.056 miliardi di euro.

Lo si legge nella nota, che spiega che “dopo l’accordo Partners Group e Atlantia lavoreranno a stretto contatto con Telepass su una serie di iniziative strategiche per accelerare la crescita del business attuale e lo sviluppo della piattaforma a livello europeo”.

Il completamento dell’operazione, – spiega Atlantia, – “è soggetto alle consuete autorizzazioni e condizioni previste per questo tipo di operazione, ed è previsto nel primo semestre del 2021”. Atlanta manterrà il controllo della società, che continuerà così ad essere inclusa nel perimetro di consolidamento del gruppo.

Telepass è già leader europeo nella riscossione del pedaggio elettronico, con 7 milioni di clienti e oltre 12 milioni di dispositivi, una piattaforma che gestisce transazioni per un valore di oltre 7 miliardi di euro all’anno in 14 paesi europei dove opera e copre più di 105.000 chilometri di reti automobilistiche.

Al 1 ° gennaio il patrimonio gestito da Partners Group, società specializzata nell’investimento in altre società e nella gestione di patrimoni, ha raggiunto quasi gli 84 miliardi di euro. Nel 2019 il numero dei dipendenti del gruppo è aumentato di circa un quinto: a gennaio il gruppo impiegava 1.465 persone.

READ  Soffice torta al miele per sentirsi subito coccolati
Written By
More from Rocco Miniati

Nespresso Vertuo, il caffè diventa super automatico. E così taglia le capsule compatibili

Nespresso ha deciso di rivoluzionare il suo famoso sistema a capsule, che...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *