Vienna, sparatoria al centro: 7 morti. L’uomo sta correndo. “È un attacco” – Pace

Vienna, sparatoria al centro: 7 morti.  L’uomo sta correndo.  “È un attacco” – Pace

Sparatorie e ore di terrore a Vienna dove ci sono state diverse sparatorie nel centro, vicino al villaggio sinagoga in Seitenstettengasse. Il raid della polizia continua. Secondo l’edizione online del quotidiano viennese Kurier, la vittima dell’attentato sarà sette morti, compreso un agente di polizia. Ci sarebbe anche un’esplosione. L’attacco ha toccato sei diversi punti della città, Rapporto della polizia viennese nel loro profilo Twitter “molti sospetti armati di fucili”.

FOTO DA UNA VENA SOTTO L’ATTREZZATURA

Quindici persone ferite nell’attacco sono state ricoverate in un ospedale di Vienna, di cui 7 in condizioni critiche.

Anche gli ostaggi sarebbero stati presi. Lo hanno riferito alcuni media locali, compreso il sito web del quotidiano Kronen Zeitung. Secondo Apa, al momento queste voci non sono state confermate.

VIDEO DEI PRIMI CORNICI A VIENNA

Altre fonti hanno riferito alla polizia in condizioni critiche: lo sparo potrebbe essere stato effettuato da uno degli esplosivi con arma da fuoco “a canna lunga”, secondo il ministero dell’Interno. Una persona è stata arrestata. Un’esplosione uccisa e l’altra rischia di essere nel suo stato attuale, ha detto il ministero degli interni all’agenzia di stampa austriaca Apa.

UNO DEI VIDEO SU CUI STAVA LAVORANDO SUI SOCIAL MEDIA

Attualmente, la polizia di Vienna non esclude un attacco terroristico. Secondo il ministro dell’Interno austriaco Karl Negamer, questo è “chiaramente un attacco” commesso da diverse persone.

L’operazione di polizia antisommossa è ancora in corso e Nehammer ha esortato i Wreaths a non lasciare le loro case. La polizia ha anche chiesto di rimanere in casa.

READ  Come Trump guarda la TV

Gli agenti hanno recintato l’area. Gli elicotteri sorvolano il territorio intorno alla sinagoga.

Al momento, il ministero non conferma che si è trattato di un attacco alla sinagoga. La sinagoga e le aule adiacenti erano chiuse quando è stato sparato il colpo. Il direttore del settimanale Falter, Florian Klenk, che era in redazione, ha sentito degli spari e, guardando fuori dalla finestra, ha visto un uomo in fuga verso Schwedenplatz. Prima ha twittato dell’attacco alla sinagoga, citando fonti non identificate del ministero dell’Interno, e poi ha ipotizzato in un secondo twitter, piuttosto che l’attacco a un bar vicino.

“L’Europa condanna fermamente questo atto codardo, che viola la vita ei nostri valori umani. Il mio pensiero va alle vittime e al popolo di Vienna dopo l’orribile attacco di oggi. Siamo con l’Austria”, ha scritto su Twitter. Charles Michel.

“Guardo con orrore l’attentato di Vienna. L’opinione delle vittime e del popolo austriaco. E una cosa è certa: l’Europa risponderà più forte e unita che mai. Non passeranno”, ha scritto su Twitter il commissario europeo. Paola Gentiloni.

“Noi francesi condividiamo lo shock e il dolore del popolo austriaco, che oggi ha subito l’attacco nel cuore della capitale. Dopo la Francia, ha attaccato un paese amico. Questa è la nostra Europa. I nostri nemici devono sapere con chi hanno a che fare. Non ci arrenderemo”, ha scritto. presidente su Twitter in francese e tedesco Emanuel Macron.

Anche Berlino ha subito condannato l’attacco: “Non dobbiamo cedere all’odio di chi cerca di dividere le nostre società”, ha twittato il ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas. “Anche se la portata degli attacchi terroristici non è stata ancora determinata, stiamo pensando ai feriti e alle vittime in queste ore difficili”, ha scritto Maas nel suo account Twitter, riferendosi alla “notizia spaventosa e travolgente” da Vienna.

READ  Dettaglio goffo - Libero Quotidiano

“Forte condanna dell’attacco a Vienna di questa sera. Non c’è posto per l’odio e la violenza nella nostra casa comune europea. Vicinanza al popolo austriaco, alle famiglie delle vittime e alle vittime”, ha twittato. Giuseppe Conte.

“Vicino all’Austria e al suo popolo. Dobbiamo rispondere insieme a tutta l’Europa contro la violenza del terrorismo e in difesa della democrazia”. Lo ha scritto su Twitter il segretario del Pd Nicola Zingareti.

Quello che sta succedendo a Vienna è orribile. Stiamo assistendo a un devastante salto di qualità nella strategia terroristica. L’Europa deve rispondere insieme immediatamente. L’immagine potrebbe essere: una o più persone, notte e spazio aperto, dice Matteo Renzi.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

MONDOSCINEWS.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Mondo Sci News