USA 2020, gli hacker ruberanno 2,3 milioni destinati alla campagna elettorale di Trump

Furto – Consegnare uno degli stati chiave nelle elezioni del 3 novembre. Gli hacker avrebbero avuto successo manipolare le ricevute di pagamento quattro fornitori di servizi per l’azienda di Trump per fare soldi direttamente.

Svantaggio finanziario – Andrew Heath, che ha immediatamente contattato l’FBI per indagare sull’incidente, ha spiegato Associated Press quel denaro è necessario negli ultimi giorni dell’azienda per avere la libertà di prendere decisioni rapide.

Stato patrimoniale – Nel 2016, Trump ha ottenuto poco più di 23.000 voti in Wisconsin e rimane in equilibrio anche nelle elezioni di quest’anno. Due contendenti per la Casa Bianca arriveranno in Wisconsin venerdì.

READ  è il più alto del mondo. "Non puoi vivere con meno"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto