Robbie Facinetti scrive un libro di memorie e promette Stefano Su Fb

Robbie Facinetti scrive un libro di memorie e promette Stefano Su Fb

“Credo che ora sia il momento di condividere con te alcune parole e pensieri diversi dal dolore; lo dobbiamo a Stefan, dopotutto, lo devo a lui. Tra l’altro ieri a Roma (martedì 9 novembre, durante i funerali, ndr), la sua città, la città più bella del mondo, ho assistito alla sua impareggiabile riverenza: e quindi un po ‘troppo contraria alla vicenda di Pooh. Il sindaco di Raja voleva che Roma liberasse il suo vero figlio in modo perfetto, commovente e anche confortante. Per me, per i miei amici da sempre, soprattutto per Tiziano, per sua sorella Paola, per sua figlia Sylvia “.

“Il Campidoglio ha anche salutato Stefan. Poi tutta Roma, piena di gente in lacrime e applausi per questo. E poi in Piazza Popolo c’eravate tanti di voi, gente di Pooh, che anche voi lo avete salutato cantando le nostre canzoni, le sue canzoni. E credimi, tutto fa luce sulla distruzione della perdita di Stefan. È stato un regalo, un riconoscimento unico, per il quale voglio ringraziare il sindaco di Virginia Raja e la stessa Roma: grazie Roma, come ha cantato la mia amica Wenditi in questa bellissima canzone “.

Quindi Robbie Fakinetti si rivolge al suo amico: “Tuttavia, anche oggi faccio fatica a credere che ci hai lasciato, amico mio. Il messaggio del tuo amato Tiziano al telefono, venerdì sera, è stato solo il primo chilometro di una maratona di dolore e sorpresa, il primo passo di un lungo viaggio verso l’incredulità, il rifiuto del fatto che lei non può più chiamarti, vedi, abbraccio. Ancora spesso, istintivamente, prendo la mano sul cellulare per chiamarti, sai? Per continuare a parlare e lavorare insieme come è stato fatto negli ultimi anni da “Parsifal” a “Revival, You Will Be Reborn” ad altri lavori inediti. E invece … “.

READ  Il fratello maggiore dei Vip, Francesco Pepe eliminato: dubbi al televoto

“Tuttavia, Stefan, ci lasci poesie insolite. Lasciaci una lezione di insuperabile generosità umana. Lasciaci la tua ironia: anche poco prima del ricovero, quando mi hai rivelato che l’assorbente era purtroppo positivo, non dimenticherò mai come hai cercato di cancellare dalla mia mente il brivido che all’improvviso la prese, dicendomi felice “Sì, Robbie, guarda tutto la vacanza è fantastica, vero!? “”.

“Sei stato davvero una persona fantastica, Stefan. Un uomo meraviglioso, forse il migliore che abbia mai conosciuto. Ed è stato un regalo poter condividere con voi l’avventura più bella della mia vita. Quello che mi hai insegnato, lo terrò sempre nel cuore, e insieme alla tua arte so che ti rende immortale, ti rende sempre vivo, ti rende costantemente con noi».

“E voglio confermare questa consapevolezza anche a tutti coloro che ti hanno amato. Innanzitutto il caro Tiziano, con il quale hai avuto una relazione simbiotica e al quale hai voluto dedicarti lasciando la navicella Pooh nel 2009. Tiziano, credimi, ora Stephen è ovunque. Sopravvive nella musica, nei testi, nei libri, nei ricordi, nell’aria. E possiamo tutti, potremo sempre parlare con lui, soprattutto con te. Tu che l’hai vissuto come nessun altro. E non può confortarmi, lo so, ma è un dato di fatto. Questo è un fatto meraviglioso di cui dovresti essere sempre orgoglioso e consapevole. “

E poi una vera lettera che Robbie Facinetti pubblica su Facebook

“Caro Stefan … Quante frasi di canzoni che hai scritto mi vengono in mente in queste ore difficili, amico mio … Prima di tutto, che” Siamo nati per combattere il destino / ma ogni volta abbiamo sempre vinto “risponde in la mia memoria. E sono arrabbiato, sai? Per lo scherzo crudele di questo destino. Tu che amavi la vita, gli hai dedicato l’inno e la vita che ti ha portato. Ma sono proprio questi i momenti, questi, gli inevitabili momenti di smarrimento. Tu, Stefan, resta e resta.

READ  Progetti: sepoltura il 5 novembre a Roma, lutto cittadino - Ultima-Ora

E da domani ti prometto che lavorerò perché il nostro ‘Parsifal’, anch’esso rimandato dalla pandemia, possa salire sul palco e andarci come vuoi tu. Me ne assumo la responsabilità, d’ora in poi vivrò artisticamente, e soprattutto per questo. Ma ora le parole finiscono … E che rabbia è anche pensare che non potevi nemmeno lasciarci la tua ultima parola, Stefan, come hai scritto nella nostra nuova canzone, pensando a Valerio. E questa incapacità di salutarti, di starti vicino, di ascoltare la tua ultima parola è molto triste, credimi ”.

“Ma quello che ha scritto il nostro Poeta è sempre valido, sai? E probabilmente te lo ripeterà, accogliendoti nell’abbraccio dove ora siete insieme, che alla fine ciò che resta, ciò che è importante, soprattutto in una vita come la vostra, soprattutto una persona come voi, è l’amore. . Amore, amore, amore, solo amore ”.

“Quindi arrivederci, Stefan. Davvero … Ancora una cosa sola. Grazie per aver scritto per noi e per quelle meravigliose poesie in cui sono certo hai intuito il forte significato di questo terribile periodo che recita “Quando sarà tutto finito / torneremo a vedere le stelle”. Come sai, a pensarci bene, mi sembra meraviglioso pensare che ora che per te è tutto finito, per quanto ci ferisca, farai ridere le stelle: rendile ancora più luminose. Perché adesso la tua casa è lì, tra le stelle. Quelle stelle per le quali dovevi anche timbrare il passaporto “.

https://www.facebook.com/RobyFacchinetti.it/posts/3583333821734003


© LA RIPRODUZIONE È VIETATA

La maggior parte degli articoli legge

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

MONDOSCINEWS.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Mondo Sci News