Nella casa di Jiji Hadid, tra i divani alla moda e gli oggetti d’antiquariato

Prima di rimanere incinta e durante la gravidanza, Jiji Hadid si è dedicata alla sua casa. La top model ha fatto diversi investimenti immobiliari a New York e poco prima dare alla luce una bambina alla fine ha mostrato alcune foto della sua super casa.

In anni recenti Jiji Hadid pianificò attentamente, valutò lentamente vari immobili di prestigio e, soprattutto, non badò a spese. D’altronde è una delle modelle più amate (e ben pagate) del momento.
Hadid ha effettuato il primo acquisto del valore di $ 4 milioni nel 2015, poi il secondo appartamento – quasi $ 6 milioni nel 2018. Si tratterebbe di immobili in due condomini separati, che ha unito in un unico appartamento su più livelli con terrazza: circa 500 metri quadrati nel cuore di Manhattan.
L’architetto ha curato il progetto Gordon Kahn, sostenere e migliorare la creatività Jiji Hadid. L’utilizzo di materiali naturali, soprattutto marmo e legno, è chiaramente visibile. L’appartamento dispone di oggetti d’antiquariato e dettagli alla moda. E poi opere d’arte moderna dei suoi autori preferiti. Ma guardiamo tutto in dettaglio.

Arte e vintage

Gigi Hadid a casa, New York, Manhattan, armadio, sedia, barbiere, cappello Chevrolet
Oggetti vintage decorano la stanza: come una poltrona da barbiere e il portellone posteriore di un’auto Chevrolet

Una poltrona da barbiere in velluto, un paio di sci antichi e il portellone posteriore di un’auto Chevrolet appeso alle pareti testimoniano il fascino per gli oggetti del passato. Fantasia e colore sono i padroni di casa in tutta la casa. Jiji Hadid ha personalizzato le stanze con tappeti a motivi geometrici e opere d’arte moderna.
Tra questi c’è la tela dell’artista Iman Harrington che parla di accogliere ospiti “di tutte le età, colori, dimensioni, culture, generi, religioni, religioni, tipi, persone”.
Una grande tela floreale asimmetrica nei toni del giallo adorna la zona pranzo, un’altra con un motivo geometrico su sfondo blu è appesa davanti alle scale: entrambe – opera delle mani Austin Weiner, Artista californiano e amico di Gigi.

READ  Donald Trump viene dimesso dall'ospedale, torna alla Casa Bianca e si toglie la maschera

Moda e socialità

Jiji Hadid Time New York a Manhattan vive la diva Ma Jeong Rosh Babois
Benvenuti a casa di Jiji Hadid: il tappeto Mah Jong di Roche Bobois, disegnato nel 1971, domina il soggiorno

Il personaggio principale del soggiorno – Ma Jeong, divano Roche Babois sviluppato nel 1971, che accosta e sovrappone i tre elementi principali della composizione con infinite combinazioni. Nessuna sorpresa Jiji Hadid ha scelto un rivestimento sviluppato Misoni è Jean Paul Gauthier. Plaid MSGM è posto tra cuscini, vecchie riviste su un tavolino da caffè, il tutto adagiato su un tappeto a maglia.
Dietro il divano, la zona pranzo: un grande tavolo con panche in legno rivestite di cuscini in pelle, lo stesso che in altre parti dell’appartamento.
Dettagli gialli personalizzano la cucina, situata nello stesso ambiente, composta da moduli bianchi adattati a decori colorati. Al piano superiore c’è un grande contenitore pieno di palle da biliardo, simile a una ciotola di frutta.

A letto con Gigi

Nella camera da letto l’ampia testata del letto in legno naturale contrasta con le lenzuola leggere e tradizionali. Si abbina ai comodini su cui si appoggia l’opera del ceramista Sean Forrest Roberts.

Gigi Hadid casa New York Manhattan bagno cover The New Yorker
Le copertine del The New Yorker si riflettono nello specchio del bagno

In un bagno i grandi piatti di marmo grigio chiaro rivestono una stanza: alle pareti una colorata composizione di rivestimenti Il New Yorker, Un periodico americano che ha pubblicato lavori di designer, tra cui Fortunato di Depp. Un bagno separato con pareti in vetro è dotato di doccia senza cassetto con rubinetti in stile industriale.

Stanze private

Forse l’appartamento è dotato anche di un bellissimo spogliatoio. In un attimo puoi vedere una grande mostra di borse: un must per una top model, che probabilmente sarà la migliore, oltre che un guardaroba completo.
Non si sa nulla della camera da letto della bambina Jiji Hadid e Zalin Malik, ma il nuovo quadro astratto donatole da “Zia” Austin troverà sicuramente posto sui muri.

READ  che imbarazzo ... - Libero Quatidian

Post correlati


More from Liberatore Esposito

Il professore decapitato, messaggi tra l’assassino e il padre dello studente – Corriere.it

Il padre di uno studente che ha protestato contro Samuel Patty, il...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *