Il virologo tedesco stellare offre “short lock”

AGI – In Germania guadagna terreno l’ipotesi di una serratura “corta”. Sono il virologo tedesco più ascoltato, Christian Drostene capo del dipartimento sanitario, Carl Lauterbachper avviare l’idea dei vincoli di tempo a breve termine come nuova opzione per combattere il coronavirus. Questo è il cosiddetto “motore automatico“mirava a fermare e controllare la crescita esponenziale di nuove infezioni, che la scorsa settimana ha raggiunto il record di 7.300 casi nella Repubblica Federale. Secondo Drosten e Lauterbach, riferisce il quotidiano Frankfurter Rundschau, la misura potrebbe essere ripetuta. serve proprio a prevenire blocchi reali.

Fermare il contagio, ma non l’economia

Questi sarebbero “freni a catena” che, se necessario, sarebbero attivamente attivati ​​per spezzare la catena della crescita esponenziale regolando le implicazioni economiche così come le implicazioni per l’istruzione. Inoltre, Drosten è l’esperto più ascoltato dal governo tedesco.

In questo caso, il virologo fa riferimento a uno studio britannico in cui si afferma che “se il tasso di crescita delle infezioni è alto, il blocco nel tempo è un freno necessario, allo stesso tempo, grazie al tracciamento dei contatti, si ripristina il controllo”. Queste restrizioni a breve termine avranno una scadenza ben precisa e saranno annunciate in anticipo per “delineare le conseguenze sociali”.

READ  La prima foto del buco nero rafforza la teoria della relatività
Written By
More from Rocco Miniati

Questo caffè è stato nominato per il Premio Nobel per la Fisica

È sempre bello incontrare qualcuno che sai essere ricompensato premio Nobel. Durante...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *