Vita all’ossigeno: ecco cosa hanno respirato

L’ossigeno non era sempre presente sulla Terrama questo non significa che prima dell’avvento di questo elemento non esistessero forme di vita. In effetti, qualcosa che poteva essere identificato era presente solo nel fatto che sperava che qualcos’altro vivesse. Esplorando un’area particolare del nostro tempo, Laguna La Brava situato nel deserto di Atacama in Cile, i ricercatori hanno capito cos’è questo elemento.

La particolarità di questo luogo è il fatto che non ha ossigeno, anche nella parte più piccola. Nonostante questa apparentemente estrema assenza, ci sono esseri viventi, dei microbi fotosintetici che vivono nel lago ipersalino.

Parole Peter Visher, Università del Connecticut, geologo: “Lavoro con le stuoie microbiche da circa 35 anni. È l’unico sistema sulla Terra in cui ho potuto trovare un tappetino microbico che ha funzionato in completa assenza di ossigeno “.

Vita e ossigeno: di quanto respirato prima

Questi microbi esistevano 3,5 miliardi di anni fa quando non c’era ossigeno. Studiano forme di stromatoliti ed estremofili finora presenti, i ricercatori hanno sviluppato alcune ipotesi su ciò che gli ha permesso di vivere. Tra gli elementi presenti in questo periodo, ferro, zolfo, ciò che la vita ha permesso è l’arsenico.

La combinazione di quest’ultimo con luce permesso una certa forma di fotosintesi. In effetti, non dovrebbe essere nuovo, perché recentemente ci sono forme di vita nell’oceano respira il tuo arsenico. L’unica differenza sono le caratteristiche della Laguna La Bravo, un luogo unico molto simile a quello che era la Terra nel periodo Precambriano.

READ  NASA: L'acqua è nella luna illuminata dalla luna vicino alla terra. Una scoperta fondamentale!

Written By
More from Rocco Miniati

Test psicologico visivo | Quanti lupi vedi? Scopri cosa significa

Attento al lupo! Lo è, ma non è visibile … Solo i...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *