USA: Washington prolunga lo stato di emergenza fino alla fine del mandato di Trump

WashingtonLa capitale, lo stato di pubblica emergenza fino alla fine del presidente Donald Trump Proroga del mandato. Il sindaco Muriel Bowser ha annunciato la proroga per 15 giorni dello stato di emergenza dichiarato mercoledì a causa della tempesta sul Campidoglio. Di conseguenza, lo stato di emergenza termina il 21 gennaio, un giorno dopo l’inaugurazione del presidente eletto Joe Biden.

Dopo un discorso infiammatorio di Trump, i suoi sostenitori hanno marciato fuori dal Campidoglio per protestare contro la certificazione dei risultati delle elezioni presidenziali. I rivoltosi hanno preso d’assalto l’edificio della conferenza. Le due camere del Congresso sono state costrette a sospendere le loro sessioni e sono state riprese solo poche ore dopo. Secondo la polizia, ci sono state rivolte Quattro persone sono state uccise. Molti legislatori democratici incolpano Trump per i disordini. anche con I repubblicani vengono criticati. (Puoi vedere tutti gli sviluppi sul nostro sito web Blog di notizie Leggere)

La gente aveva preso d’assalto il Campidoglio per interrompere il processo del Congresso per confermare Joe Biden, ha scritto Bowser nella loro classifica. La spinta dei manifestanti a proseguire non è stata interrotta. Trump ha continuato a infiammare la rabbia dei manifestanti ripetendo false affermazioni secondo cui le elezioni presidenziali statunitensi non erano valide.

Ha aggiunto: “La gente non è soddisfatta delle decisioni dei tribunali e dei risultati degli organi elettorali dello Stato, e si prevede che alcuni continueranno le loro violente proteste fino all’inaugurazione”.

Icona: specchio

READ  George Pell: "È grave se qualcuno del Vaticano fosse in cospirazione"

Liberatore Esposito

"Appassionato di birra. Evangelista di zombi. Appassionato di cultura pop impenitente. Scrittore incurabile. Introverso."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *