Sei Nazioni contro Galles: i giocatori di rugby dell’Inghilterra e la “sorprendente incapacità”

Sei Nazioni contro Galles: i giocatori di rugby dell’Inghilterra e la “sorprendente incapacità”

La squadra nazionale di rugby gallese ha anche battuto l’Inghilterra al Sei Nazioni e ha vinto la cosiddetta Triple Crown. Con il 40:24 (17:14) il Galles è riuscito dopo i successi contro Irlanda e Scozia anche la vittoria contro la terza rivale delle Isole britanniche. L’Inghilterra ha lottato con controverse decisioni arbitrali dopo la partita.

L’annuale Sei Nazioni è il campionato europeo non ufficiale di rugby, a cui prendono parte le più grandi nazioni di rugby d’Europa. Al via anche Francia e Italia. Oltre a vincere il torneo, le quattro squadre delle Isole britanniche giocano per la “Triple Crown” opzionale, che è disponibile per tre vittorie contro i rispettivi concorrenti. Anche il primo ministro britannico Boris Johnson si è congratulato.

Gli inglesi si sono praticamente battuti contro il Galles con una moltitudine di rigori, all’inizio hanno dormito durante il primo tentativo del gallese: dopo una mischia, al Galles è stato concesso un calcio di rigore. E mentre i giocatori inglesi si erano messi a proprio agio sotto le sbarre di rigore, Dan Biggar del Galles ha subito rimesso in gioco la palla e l’ha calciata sulla fascia sinistra per Josh Adams, che è finito in area di meta (16 ° minuto)

Decisioni contestate

Il collegamento inglese Owen Farrell ha protestato con rabbia all’arbitro: “Devi darci tempo per rimetterci in forma”, ha detto. Tuttavia, l’arbitro francese Pascal Gauzere ha sventolato. Come nel secondo tentativo, quando il gallese Liam Williams ha apparentemente preso un passaggio in avanti, proibito nel rugby, da Louis Rees-Zammit e lo ha portato in end zone (30 °). Gli arbitri hanno riconosciuto il contatto con il piede di Rees-Zammit, quindi il colpo ha contato. Una decisione controversa.

READ  Rugby totale

Farrell rimproverò di nuovo sul campo. In un’intervista con la BBC dopo la partita, tuttavia, si è trattenuto. “Non ha senso parlarne adesso”, ha detto. “Altri devono parlare di questo”. Ad esempio, David Flatman, ex esperto di televisione e internazionale dell’Inghilterra: “L’Inghilterra non è stata sconfitta dal Galles”, ha detto Flatman alla BBC. “Sono stati sconfitti da alcune decisioni arbitrarie sorprendentemente sbagliate e dalla loro altrettanto incredibile incapacità di fare cose stupide, non applicate e illecite”.

I vice campioni del mondo dell’Inghilterra avevano già perso la prima partita contro la Scozia. La sconfitta contro il Galles è stata tanto più amara perché è uno dei duelli più antichi nella storia di questo sport. Entrambe le squadre si sono incontrate 136 volte, per la prima volta nel 1881. Il duello è considerato un incontro di due classi sociali. Mentre il rugby è giocato da quasi tutti in Galles, lo sport in Inghilterra vive della ricca classe media, come ha detto a SPIEGEL lo storico gallese, il professor Martin Johnes, ai Mondiali del 2019.

Johnes aveva detto all’epoca che avrebbe preferito non arrivare a una finale di Coppa del Mondo piuttosto che perdere contro l’Inghilterra lì. Ma non è stata solo una vittoria importante per il popolo gallese a causa del prestigio e della “Triple Crown”. Nella classifica del Sei Nazioni, il Galles è al primo posto con 14 punti; La Francia è molto probabilmente a distanza ravvicinata con una partita in meno con nove punti. Dopo il duello contro l’Italia più debole il 13 marzo (15:15), il Galles probabilmente giocherà una partita decisiva contro la Francia il 20 marzo (21:00, streaming: DAZN).

READ  Wayne Pivac esorta il Galles ad affrontare la sfida del Grande Slam a Parigi

Icona: lo specchio

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

MONDOSCINEWS.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Mondo Sci News