“Seguiamo sempre le regole, hanno cercato di spingerci, ma contro la Juve …”

“Seguiamo sempre le regole, hanno cercato di spingerci, ma contro la Juve …”

Stephen De Martin, direttore del servizio stampa della Lazio Raduno di Radio Olympia buffer caos scatenato prima della partita con la Juventus: “Non abbiamo aggiunto nulla perché l’indagine è in corso: il club, come sempre, si comporta nel rispetto delle regole. Inoltre, in un comunicato di pochi giorni fa, la società chiaramente ha chiarito che esegue protocolli e collabora, come sempre, con le autorità competenti. Ci sono alcuni aspetti che devono essere chiariti, ma lo ripeto: Latita può essere buona o no, ma il nostro lavoro è tangibile Dopo tanti anni, i fan hanno capito i meccanismi: non posso fare nulla In aggiunta a ciò, la giustizia deve prendere il suo. Rispetto ad anni fa siamo più grandi e abbiamo capito che c’è sempre un tentativo di spingerci, lo sappiamo ma sappiamo di rispettare le regole.Ringrazio chi fa questi attacchi anche in modo disorganizzato sui media : ci compattano ancora di più Alcune partite a livello mediatico erano chiare: ci unisce e ci dà più forza, certo è fastidioso, ma sono sicuro che il popolo biancocele ha capito tutto questo e ci siamo avvicinati. Silenzio significa rispettare le regole e seguire il protocollo: la società collabora, dico ai tifosi di stare tranquilli e di concentrarsi in campo. Abbiamo visto con la Juve che in difficoltà la squadra continua a dimostrare molto. Clima tranquillo? Cambiamo e ci modelliamo a seconda della situazione. Latita ha sempre creato un’atmosfera familiare e, come in ogni famiglia, ci sono discussioni, ma il legame è mantenuto. A San Pietroburg abbiamo ricevuto i complimenti dalla società, ci hanno accettato come una squadra importante in Europa: questo non accadeva anni fa. Come ancora? È calmo e si rammarica di non aver potuto indossare la maglia della Lazio. È un leone in gabbia: è devastante per lui non aiutare la sua squadra e non scendere in campo contro la Juve. C’è una forte unione tra i ragazzi, Sira è uno standard. Come sta Lulich? Presto tornerà in campo: sta bene, sta lavorando. Il nostro capitano è importante; Spero che non ci siano altri indizi. Reina ha firmato bene, ha portato anche carisma e positività negli spogliatoi ”.

READ  Anniversario del club: 25 anni del primo club di arti marziali Brandenburger

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

MONDOSCINEWS.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Mondo Sci News