Joost Vandendries

Jost Vandendries cade a 170 km/h, otto fratture per il re della velocità

Bruttissima caduta occorsa qualche giorno fa sulle nevi di Andorra, nei Pirenei, per il re della velocità olandese Jost Vandendries. Mentre era in azione alla velocità di circa 170 chilometri orari ha perso il controllo di uno sci sbilanciandosi. L’impatto con la neve è stato rovinoso ed è poi scivolato per qualche decina di metri, causando ben otto fratture allo sciatore.

Il bollettino medico ha riportato la frattura di cinque costole e una tripla infrazione a una scapola. Ancora ovviamente incerti i tempi di recupero e della prognosi.

 

Livigno, bimba scivola dalla seggiovia e trascina una donna al suolo: sono gravi

 

Lasciaci un tuo commento