SuperG Garmisch, cade Sofia Goggia: stagione finita

SuperG Garmisch disastroso per una delle nostre atlete più competitive e amate: Sofia Goggia molta probabilmente chiude qua la stagione. La nota pubblicata dalla Federazione non lascia alcun margine di speranza di rientro nella competizione in questa stagione e la lotta per la classifica. La caduta, avvenuta durante il SuperG di Garmisch non sembrava violenta, una “normale scivolata” ma dai primi istanti si notava come Sofia tenesse il braccio sinistro.

Caduta Sofia Goggia al SuperG Garmisch: frattura scomposta

In questi minuti è arrivato il responso medico della FISI, Sofia Goggia dopo la caduta è stata subito trasportata all’ospedale di Garmisch-Partenkirchen per i primi accertamenti. Mentre si trovava virtualmente al settimo posto è scivolata e il braccio sinistro è andato a impattare contro il palo. Di seguito il comunicato della FISI: “Gli accertamenti, effettuati all’ospedale di Garmisch, hanno evidenziato per Goggia una frattura scomposta al radio del braccio sinistro che ha impattato in una porta. La campionessa bergamasca sarà operata nello stesso ospedale nel corso del pomeriggio. Il tempo di recupero è fissato in almeno sei settimane”.

Ci sono davvero poche speranze di rivederla competitiva e in lotta per la classifica, si vedrà dopo l’operazione come potranno definirsi i tempi di recupero. Gli addetti e commentatori escludono però un rientro nella competizione mondiale.

Lasciaci un tuo commento