Qualificazione agli Europei: Albania e Danimarca vincono il biglietto della Germania

Al: 18 novembre 2023 13:41

La nazionale di calcio dell’Albania si è qualificata per Euro 2024 in Germania, e lì c’è anche la Danimarca. L’Italia ha una finale contro l’Ucraina, ma ci sono buone possibilità di vincere un biglietto per gli Europei.

Venerdì la squadra albanese ha pareggiato 1-1 (1-0) nel Gruppo E in Moldavia e si è qualificata come la dodicesima squadra per la finale del 2024. Sokol Cikalleshi ha portato l’Albania in vantaggio con un rigore trasformato (25° minuto). Dopo il pareggio nel finale di Vladyslav Baboglo (87esimo), gli ospiti hanno dovuto tremare per un momento, ma alla fine sono sopravvissuti all’offensiva finale della Moldavia. Questa è la seconda volta che l’Albania partecipa a un Campionato Europeo dal 2016. Lunedì la partita finale sarà contro le Isole Faroe.

La Polonia non può più qualificarsi direttamente

Intanto la Polonia guidata dall’ex calciatore mondiale Robert Lewandowski non ha più alcuna possibilità di qualificarsi direttamente nel Gruppo E e deve sperare in una deviazione tramite i playoff. A Varsavia contro la Repubblica Ceca, i padroni di casa sono riusciti solo a pareggiare 1-1 (0-1) e hanno chiuso il girone nella migliore delle ipotesi al terzo posto. Nell’ultima giornata Repubblica Ceca e Moldavia si sfideranno per il secondo biglietto del girone.

Delaney si assicura il biglietto per gli Europei della Danimarca

La nazionale di calcio danese si è assicurata la partecipazione alla fase finale del Campionato Europeo per la nona volta. La squadra guidata da Kasper Hjulmand ha vinto venerdì 2-1 (1-1) contro la Slovenia nella partita più importante del Gruppo H e non può più essere estromessa da uno dei primi due posti nell’ultima giornata. Il vincitore della partita al Parken di Copenaghen è stato l’ex professionista della Bundesliga Thomas Delaney.

READ  Argentina-Paraguay 1-1, Martinez Quarta per rigore (VIDEO)

L’ex stratega del centrocampo di Brema e Dortmund ha segnato il gol decisivo per i danesi al 54′. Il vantaggio del terzino del Wolfsburg Joakim Maehle (26′) è stato pareggiato dallo sloveno Erik Janza (30′) con un notevole gol su punizione da 16 metri nel primo tempo. Jan Oblak, in gran forma nella porta slovena, ha impedito ai campioni d’Europa del 1992 di segnare altri gol.

Qualifica conseguita

Queste squadre saranno a EURO 2024

Slovenia o Kazakistan: chi prevarrà?

Per gli sloveni ci sarà la resa dei conti con il Kazakistan nell’ultima giornata. I kazaki avevano già battuto San Marino 3-1 (1-0) venerdì e potrebbero superare la Slovenia vincendo a Lubiana lunedì. Allo stesso tempo, la Danimarca giocherà contro l’Irlanda del Nord, che venerdì ha perso 4-0 contro i finlandesi, già qualificati per i playoff.

La finale dell’Italia contro l’Ucraina

L’Italia campione d’Europa ha vinto 5:2 (3:0) nel Gruppo C contro la Macedonia del Nord nella penultima partita. A Roma, Matteo Darmian (17°) ha portato in vantaggio gli italiani, che in questa fase hanno anche potuto permettersi un rigore sbagliato da Jorginho (40°). Federico Chiesa (41esimo, 45esimo + 3) avrebbe chiarito le cose prima dell’intervallo.

Ma il sostituto Jani Atanasov (52esimo, 74esimo) ha accorciato il punteggio con una doppietta e ha lasciato tremare gli italiani. Giacomo Raspadori (82°) ha salvato i due volte campioni d’Europa, Stephan El Shaarawy (90°+3) dell’AS Roma ha realizzato il punteggio finale nei tempi di recupero.

Con 13 punti l’Italia è seconda in classifica davanti all’Ucraina, che ha lo stesso numero di punti. Nell’ultima giornata entrambe le nazioni si incontreranno a Leverkusen. Basterà poi un pareggio perché l’Italia partecipi alla Germania del prossimo anno.

READ  Il video scioccante di Regina per presentare un nuovo difensore. La Calabria non è quella

L’Inghilterra ha problemi con Malta e vince comunque

Nel frattempo, l’Inghilterra, già seconda classificata europea, ha lottato per ottenere la sesta vittoria nella settima partita. La squadra guidata dall’attaccante del Bayern Monaco Harry Kane ha vinto un 2-0 (1-0) poco brillante contro Malta. Enrico Pepe (8°) ha segnato un autogol per Malta, che ha concluso la qualificazione senza punti. Kane (75esimo) è aumentato. Ha segnato il suo ottavo gol nelle qualificazioni agli Europei, solo Cristiano Ronaldo e Romelu Lukaku (dieci gol a testa) hanno segnato più spesso.

Prima dell’inizio della partita, tifosi, giocatori e arbitri hanno salutato Bobby Charlton, morto a ottobre. È stata la prima partita casalinga dell’Inghilterra dalla morte del campione del mondo del 1966.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto