“Questo audio di Orsato con VAR non c’è più”

“Questo file nell’Inter di Arsat è sparito”. L’ex procuratore della FIGC Giuseppe Pecarara torna al derby italiano di aprile 2018 (con Penic non inviato). Lo fa a “Le Iene”, in un reportage che uscirà stasera, ma di cui “Mediaset” parla di traguardi vari: “Si tratta di un errore gravissimo che ha colpito il campionato. La Lega ha detto che non ce l’hanno. che non hanno “era l’audio. Penso che Var e il giudice abbiano parlato. Quello che si sono detti, non lo sappiamo. La risposta più semplice è: non volevano passarmi perché mi passavano l’audio di altri episodi, e non lo fanno “.

In un’intervista Pecararo parla del “condizionamento generale” degli arbitri, spiegando cosa intende: “Se il Lecce non dà un rigore, ma chi glielo scrive, cioè dura una giornata. Se il rigore non è assegnato alla Juventus”. Inter “, Milan in” Napoli “pensa alla polemica che va avanti tutta la settimana … Credi che l’arbitro non lo sappia? Non abbiamo pazzi in campo, c’è gente che sa muoversi … Ma è tutto ovvio opinioni, mi sembra. “

Nell’ambito dello stesso servizio, Le Ian ha contattato anche Nicolas Rizzoli, che ha ribadito l’inesistenza dell’audio in questione (secondo il protocollo VAR): “Nulla è sparito, non c’è niente da nascondere. Il video è arrivato a Pecarara, ecco tutto arrivato, immagini, che chiaramente non è una situazione VAR ”.

READ  Bob - Vincitori della Coppa del Mondo di bob: "La tensione è finita" - sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto