Milano, condanna ridotta allo stupratore. I giudici: “Condotta della vittima troppo casuale”

“Esasperato dal guida troppo rilassata donna. ”È per questo motivo che il Corte d’Appello di Milano ha abbassato a 4 anni e 4 mesi la pena di una donna rumena di 63 anni, accusata di aver rapito il suo compagno nella loro roulotte durante una notte e di averla picchiata e violato fino all’alba. Come la Corriere della Sera, il tribunale di Monza in rito abbreviato gli aveva inflitto una condanna a 5 anni, poi i giudici di Milano l’hanno rivista sulla base di “background familiare degradato“Dove viveva la coppia. A loro avviso, inoltre, “il relazioni della donna con altri uomini “avrebbe creato una situazione considerata” indicativa di a bassa intensità di malizia“.

La puntata risale alla mezzanotte dell’8 giugno 2019, quando a Vimercate (in provincia di Monza) la donna di 63 anni inizia a insultare il connazionale 43enne, accusandola di averlo tradito “con uomini che si è incontrato FacebookPoi, riporta il quotidiano di via Solferino, la minaccia di morte, punta a coltello per il viso, getta il telefono a terra, colpiscilo con un tavolino in legno e inizia picchiala sul viso. Indipendentemente dalle sue urla, lui la schiaffeggia con la mano aperta, la colpisce con altri pugni sul mento e sulla schiena “così forte che è senza fiato”, poi la butta sul letto. Lei lo prega di non violentarla ma lui la aggredisce, costringendola a compiere atti sessuali.

L’incubo non finisce fino alle 7 del mattino, quando la figlia della coppia allerta i carabinieri e fa arrestare l’uomo. I giudici della 1a Corte d’Appello di Milano – la relatrice Francesca Vitale con il presidente Marco Maria Maiga e la collega Elena Minici – confermano l’accusa di sequestro di persona e altri reati, ma decidono comunque di accogliere il ricorso presentato dalla difesa “limitatamente” alla “censura sull’eccesso di trattamento sanzionatorio“. Perché? Sentono di dover tener conto del” contesto familiare e sociale “,” caratterizzato da anomalia come i rapporti della donna con altri uomini, quasi favoriti dall’imputato o perlomeno non ostacolati “, al punto che rimane anche il 43enne”Incinta di un altro soggetto “. Inoltre, dagli atti difensivi sul percorso intrapreso dall’accusato in carcere, emerge” la sua natura di “uomo gentile” “,” forse esasperato dal comportamento troppo casuale del suo compagno, che aveva subito passivamente fino ad allora “. Il giudice sottolinea che questa situazione” non mina la responsabilità “, ma” nondimeno “indica una minore intensità della frode, e lo stato di degrado in cui viveva la coppia “.

READ  San Gennaro, il miracolo in epoca Covid: cattedrale semivuota e niente raduni, il sangue si scioglie alle 10:02

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come adesso
abbiamo bisogno di voi.

In queste settimane di pandemia, noi giornalisti, se facciamo coscienziosamente il nostro lavoro, stiamo svolgendo un servizio pubblico. Anche per questo, ogni giorno su ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, informazioni esclusive, interviste ad esperti, sondaggi, video e molto altro ancora. Tuttavia, tutto questo lavoro ha un costo economico elevato. La pubblicità, in un momento in cui l’economia è ferma, offre un reddito limitato. Non in linea con la rampa di accesso. Ecco perché chiedo a coloro che leggono queste righe di sostenerci. Per darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino a settimana, indispensabile per il nostro lavoro.
Diventa un utente dell’assistenza clicca qui.

grazie
Peter Gomez

Ma ora siamo noi che abbiamo bisogno di te. Perché il nostro lavoro ha un costo. Siamo orgogliosi di poter offrire ogni giorno centinaia di nuovi contenuti gratuitamente a tutti i cittadini. Ma la pubblicità, in un momento in cui l’economia è ferma, offre un reddito limitato. Non in linea con il boom degli accessi a ilfattoquotidiano.it. Per questo ti chiedo di sostenerci, con un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino a settimana. Una somma modesta ma fondamentale per il nostro lavoro. Dacci una mano!
Diventa un utente dell’assistenza!

Con gratitudine
Peter Gomez


Supporto ora


Pagamenti disponibili

Articolo precedente

Lega, gli indagati antiriciclaggio sul “movimento lampo” dei conti: “3 milioni a società riconducibili a commercialisti arrestati”

seguente


Articolo successivo

Colpisce un agente e fugge, un uomo scappa dal cortile fiorentino con le manette ai polsi

seguente


More from Agapeto Napolitano

Ci sono messaggi cancellati e il caso di Zelinsky: i rischi del Napoli

6 ottobre 2020-12: 55 La polemica continua dopo la disputa Juventus-Napoli, ora...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *