La squadra femminile tedesca sesta agli Europei – Vince l'Italia | Notizie sportive

Le ginnaste tedesche hanno conquistato un ottimo sesto posto nella competizione a squadre ai Campionati Europei di Rimini, in Italia.

Al termine della lotta per il titolo, la giovane squadra guidata dal Ct della nazionale Gerben Wiersma ha vinto 152.930 punti nella competizione a squadre a tutto tondo. Ciò significa che la squadra, che ha in media solo 16 anni e comprende Karina Schönmaier (Chemnitz), Helen Kevric, Marlene Gotthardt (entrambe Stoccarda), Silja Stöhr (Heddesheim) e Janoah Müller (Haßloch), è migliorata di una posizione rispetto alla la qualificazione.

«La squadra tedesca si è presentata brillantemente. Torniamo a casa molto soddisfatti”, ha detto Thomas Gutekunst, direttore sportivo della Federazione tedesca di ginnastica (DTB). E ancora: “Le aspettative non erano così alte con la squadra giovane. Sono ancora più contento che abbiamo quasi ottenuto il massimo. Sono stato molto felice per tutta la squadra”. L'allenatore della nazionale Wiersma è stato particolarmente contento che tutte le sue ginnaste siano riuscite a superare senza gravi errori. “Ne sono molto felice”, ha detto l'olandese.

Quattro titoli per Esposito

L'Italia, favorita paese ospitante, è diventata campione d'Europa a squadre con 164.162 punti davanti a Gran Bretagna (162.162) e Francia (158.796). La partecipante di maggior successo è stata l'italiana Manila Esposito, che ha vinto il suo quarto titolo con la squadra dopo aver vinto l'oro nella competizione a tutto tondo, trave e corpo libero.

Il giorno prima, Helen Kevric aveva mancato di poco una medaglia. La 16enne debuttante agli Europei è arrivata quarta alle sbarre irregolari con 13.866 punti. Era a soli 0,034 punti dalla britannica Georgia-Mae Fenton al terzo posto. “Ha assolutamente soddisfatto le aspettative”, ha detto Gutekunst riguardo alla seconda classificata ai Campionati del mondo nelle parallele asimmetriche junior. L'italiana Alice D'Amato è diventata campionessa europea con 14.600 punti.

READ  La Formula 1 si inchina a Sir Lewis: "vero gigante"

Anche Karina Schönmaier e Marlene Gotthardt hanno impressionato nella finale dei tuffi. La 18enne Schönmaier ha ottenuto per i suoi due salti un punteggio medio di 13.466 punti e si è classificata così al quinto posto. Gotthardt, ancora 15enne, ha segnato 13.166 punti ed è arrivato settimo. La francese Coline Devillard ha vinto il titolo con 13.866 punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto