I problemi online di PosteMobile del 28 settembre erano molto comuni

Sembrano essere particolarmente popolari i Problemi con PosteMobile oggi 28 settembre per chi ha firmato un contratto, soprattutto su rete mobile. Dopo quelli che si sono distinti in passato sulle nostre paginevanno infatti considerate anomalie che limitano particolarmente il pubblico italiano. A partire dalle 11, in particolare, è molto difficile connettersi alla rete ed effettuare chiamate, secondo alcuni messaggi che sono riuscito a raccogliere.

Il primo studio sui problemi di PosteMobile è del 28 settembre

Quindi una mattinata impegnativa per i clienti con problemi di PosteMobile che sembrano bloccare e isolare completamente chiunque non possa farlo fare affidamento su un’altra connessione WiFi tramite il punto di accesso. Va anche aggiunto che al momento le denunce provengono da aree remote, prevalentemente regioni settentrionali. Quindi, un altro motivo di preoccupazione pubblica è perché il guasto non è geolocalizzato ed è facilmente identificabile per i tecnici.

Ecco perché i problemi con PosteMobile sono attualmente difficili da leggere sia dagli utenti che dai professionisti. Se lo desideri commentare l’articolo qui sottoper condividere le loro esperienze. Solo così potremo concentrarci sul problema oltre ai numeri che ci arrivano in tempo reale Rilevatore di discesa in questi minuti. Altre recensioni da seguire.

Aggiorna 11:33. Negli ultimi minuti sono arrivate segnalazioni di problemi PosteMobile anche da Sud. In particolare, sempre su “Detectors Down” ho notato che alcuni clienti stanno riscontrando le stesse difficoltà sopra descritte in Puglia ma anche in alcune zone dell’Azienda. Insomma, la questione sembra seria, ea questo punto ci sono condizioni di cui vale la pena parlare giù. Rinnovo l’invito a commentare questo articolo per ottenere un ulteriore contributo al cattivo servizio di questo lunedì.

READ  Sblocca facilmente il tuo smartphone: quasi nessuno conosce questa funzione nascosta di Android

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto