chi è Nana Mahuta- Corriere.it

Rivoluzione in Jacinda Arden y Nuova Zelanda. In realtà, sarà la prima volta nel paese Donna Maori gestione MFA. Riguarda Nana Mahuta, 50 anni, eletto primo ministro per rappresentare il paese. 4 anni fa, nel 2016, Mahuta è stata anche la prima donna eletta in parlamento a esporre moko kauae, un tatuaggio tradizionale sul mento (contenente informazioni sulla storia e lo stato di una persona, ed). Anche l’ex ministro degli Esteri Winston Peters era un maori, ricorda Cnn.

Ex ministro Maori dello sviluppo

Mahuta non è estranea alla politica: nata ad Auckland nel 1970, discendente della defunta regina Maori Te Arikinui Te Atairangikaahu, è stata eletta per la prima volta in parlamento nel 1996 e poi è stata Ministro dello sviluppo maori. “Questo è un uomo che sta costruendo rapidamente una relazione fantastica e questo è un elemento chiave nella relazione esterna”, ha detto Ardern in una conferenza stampa annunciando la nomina. “Il volto della Nuova Zelanda è indigeno. Il fatto che indossi moko kauae è estremamente incoraggiante: mostra che la nostra cultura ha un posto a livello internazionale ”, ha detto Cnn giornalista Televisione Maori Gestisci Tippen-Allen.


Ardern: “Felice di questa squadra”

Il gruppo di lavoro del primo ministro Ardern il mese scorso è stato ampiamente confermato a capo dello Stato. Venerdì il nuovo governo di 20 membri presterà giuramento. Nel nuovo parlamento, quasi la metà dei deputati saranno donne, una percentuale ben al di sopra della media mondiale del 25%. “Questo governo si basa sul merito, ma Sono anche orgoglioso che abbia un aspetto incredibilmente diversodisse Ardern. Il primo ministro ha anche nominato Grant Robertson come suo vice (è il primo vice primo ministro apertamente gay del paese) e Andrew Little come ministro della salute. Chris Hipkins è stato eletto ministro risposta Covid-19. Ardern è una politica basata su “compassione e gentilezza”, che però ha saputo guidare il Paese con decisione durante il primo mandato, pieno di problemi. pandemia inclusa.«Ammiro questa squadra. I prossimi tre anni saranno molto difficili per la Nuova Zelanda ”, ha concluso.

READ  Il professore decapitato, messaggi tra l'assassino e il padre dello studente - Corriere.it

2 novembre 2020 (modifica il 2 novembre 2020 | 20:00)

© LA RIPRODUZIONE È VIETATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto