Quattro morti nell’epidemia di Ebola in Congo

Quattro morti nell’epidemia di Ebola in Congo

L’anno scorso, il governo congolese ha dichiarato finita l’epidemia di Ebola. Ma il virus ora è tornato. Non molti vogliono ammetterlo, anche se quattro persone sono già morte per una morte dolorosa.

In una democrazia Repubblica del Congo È un numero Ebola– I morti sono aumentati a quattro. Il ministro della Salute della provincia del Nord Kivu Eugene Sialita ha annunciato domenica che quattro dei sei feriti sono morti. Dopo che due persone sono morte all’inizio di febbraio, altri due pazienti sono morti venerdì e sabato. Altre due persone infette sono state curate in un centro per il trattamento dell’Ebola a Katwa, vicino a Butembo.

Sialita ha lamentato che molti residenti della zona non hanno aderito alle misure di protezione. “Alcune famiglie rifiutano categoricamente di pulire le loro case o di tenere funerali decenti e sicuri”, ha detto il ministro. “La gente non ha ancora capito che l’Ebola era tornata”.

Le persone negano la malattia

La campagna di vaccinazione contro l’Ebola era già iniziata lunedì nel Nord Kivu. Come per i focolai precedenti, molte persone credono che la malattia non esista nemmeno. Inoltre non aderiscono a misure preventive come il divieto di toccare pazienti malati o lavare cadaveri.

Il governo della Repubblica Democratica del Congo ha dichiarato terminata a metà novembre l’ultima epidemia di Ebola nel Paese dell’Africa centrale. Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità (Chi è il55 persone sono morte in questa epidemia di virus tra giugno e novembre dello scorso anno. Durante questo periodo sono stati registrati circa 120 casi di infezione.

È così che muoiono i malati di Ebola

Il virus Ebola è stato scoperto per la prima volta nel 1976 nel nord della Repubblica Democratica del Congo e prende il nome da un fiume lì. Le persone colpite soffrono FebbreDolore muscolare, Diarrea Così come emorragie interne ed eventuale insufficienza d’organo. Si trasmette attraverso il contatto diretto con i fluidi corporei di una persona infetta.

READ  Trump ha perdonato Michael Flynn

Anche in Africa occidentale Guinea Un altro virus Ebola è apparso di nuovo. La Guinea è stata uno degli epicentri della crisi di Ebola tra il 2013 e il 2016. Circa 2.500 persone sono morte a causa della malattia virale in Guinea in quel momento e più di 11.300 nell’intera regione dell’Africa occidentale.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

MONDOSCINEWS.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Mondo Sci News