Augusta, la neurologia “Muscatello” diventa il centro degli anticorpi monoclonali contro l’emicrania – La Gazzetta Augustana

Augusta, la neurologia “Muscatello” diventa il centro degli anticorpi monoclonali contro l’emicrania – La Gazzetta Augustana

AGOSTO – La cattedrale è una semplice unità operativa Neurologia L’ospedale di Muscat ad agosto è stato autorizzatoUfficio regionale della Salute a ricetta anticorpi monoclonali Erenumab,, Galcanesumab è Fremanezumab, farmaci specifici e selettivi per la prevenzione delle crisi emicrania.

Come ha ricordato Valeria Drago, responsabile del dipartimento, l’emicrania è una cefalea idiopatica periodica che si manifesta per localizzazione unilaterale della testa, dolore lancinante, alta intensità, fastidio da luce e rumore e durata che va dalle 4 alle 72 ore con prevalenza di donne, con un rapporto di 3 a 1 rispetto agli uomini. L’OMS suggerisce che in Italia soffrono meno 7 milioni cittadini.

«Anticorpi monoclonali – spiega il capo della neurologia UOSD, Valeria Drago vengono somministrati mensilmente per via sottocutanea e sono utilizzati nella terapia profilattica per prevenire un attacco acuto. Studi clinici hanno dimostrato un’efficacia significativa nel ridurre e in molti casi eliminare mal di testa, con un buon profilo di sicurezza e portabilità. Per la prima volta, questi farmaci possono cambiare la storia naturale della malattia. L’OMS stima che più di 90 milioni di persone nel mondo, almeno 7 milioni nel nostro paese, soffrano di emicrania e, sebbene la malattia sia molto comune, rimane comunque una malattia che viene spesso fraintesa e fraintesa. trattamento insufficiente nonostante la grave disabilità e gli enormi costi. . Vi è una mancanza di accesso diffuso a servizi specializzati, che spesso porta all’auto-prescrizione ad abuso e all’emicrania cronica dall’uso eccessivo di farmaci da banco, in particolare analgesici«.

READ  Storia - Monaco - Continua il dibattito sulla ridenominazione degli Standard Acts of Justice - Bavaria

«Ringrazio il dipartimento sanitario regionale – afferma il direttore generale di ASP Siracusa, Salvatore Lucio Ficarro per il fatto di aver incluso anche la nostra azienda, ed in particolare il Dipartimento di Neurologia dell’Augustus Hospital, tra i centri siciliani che prescrivono la cura dell’emicrania, che ha permesso all’azienda di rafforzare la propria offerta sanitaria, portando significativi benefici ai pazienti attualmente in cura. fuori regione, e che ora potranno trovare le stesse offerte terapeutiche nel loro territorio“.

pubblicità

In virtù del permesso di questa commissione, il servizio ambulatoriale di neurologia dell’ospedale cittadino dell’UOSD, dedicato a questi pazienti, sta aumentando la fornitura di risultati con due giorni di accesso settimanale il lunedì e il martedì. prenotazione in Coppa. «Alta multa – dice il direttore medico Salvatore Madonna abbiamo provveduto ad aumentare il personale medico del reparto che si occuperà principalmente di questa patologia per migliorare il servizio già offerto alla luce delle nuove offerte terapeuticheè “.






We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

MONDOSCINEWS.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Mondo Sci News