ASUS ROG STRIX XG32VC, un nuovo monitor da gioco 170Hz QHz

Dopo il recente ROG Swift 360Hz, il monitor da gioco più veloce al mondo, tornando ai display targati ASUS, che, via via, può essere aggiunto al catalogo un altro prodotto interessante – ROG STRIX XG32VC. Il nuovo monitor da gioco ASUS ROG ha Diagonale 31,5 “ e offre tutte le funzionalità che abbiamo utilizzato in altri modelli: vedere 175Hz ROG Swift PG329Q – a partire da un design particolarmente complesso, che di certo non passa inosservato.

A differenza del fratello basato su IPS, utilizza ROG STRIX XG32VC pannello curvo (1800R) tipo VA, con risoluzione QHD 2560×1440с e frequenza di aggiornamento a 170 Hz (in overclock) Queste caratteristiche sono combinate con un tempo di risposta di 1 ms e altre Supporto AMD FreeSync Premium Pro, rendono questo display il compagno perfetto per i giochi.

Sempre per quanto riguarda il pannello (125% sRGB e 90% DCI-P3), ne segnaliamo uno Luminosità 400 nit e un contrasto tipico di 3000: 1, gli angoli di visuale invece raggiungono i 178/178 °. Come con altri monitor ROG, non mancano “Shadow Boost”, supporto per Game Plus e Game Visual, e quest’ultimo può offrire fino a 7 preset preimpostati.

ASUS ROG STRIX XG32VC ne integra anche uno Interruttore KVM a dividere display, mouse e tastiera tra i due PC, e per quanto riguarda il reparto porte, troviamo HDMI 2.0, DisplayPort 1.2, USB Type-C, USB Type-B, USB Type-A (x2) e jack audio da 3,5 mm. Infine, in termini di ergonomia, il monitor ASUS permette di regolare l’altezza (fino a 100 mm), l’inclinazione e la rotazione, offrendo in alternativa il supporto per lo standard VESA 100×100. Attualmente, la società non fornisce dettagli su prezzo e disponibilità, ulteriori informazioni sono disponibili all’indirizzo FONTE.

READ  Il mini-PC Chuwi Corebox è offerto su Amazon
More from Amando Gentile

Iliad, TIM, WhatsApp e Playstation Network non funzionano: servizi in Italia In risoluzione

Incredibile, ma a quanto pare oggi è l’ultimo giorno: dopo L’Iliade, anche...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *