Roma, Smalling rischia di saltare: dalla Lega non uscirà nulla

Il club di Jalarosi e l’entourage del giocatore sono al sicuro: il contratto viene pagato in tempo. Ma non c’è ancora una conferma ufficiale

Quando tutto sembrava finito, giallo. Nel tardo pomeriggio la Roma ha chiuso l’accordo di Smalling con il Manchester United, firmato contratti e accontentato tutti. I giallorossi hanno inviato una lettera a Lisa con il contratto presentato pochi minuti prima delle 20 (19.55), ma non ci sono conferme ufficiali. Maling non è ancora apparso sul sito della Lega tra i contratti odierni, anche se la stessa Lega ha confermato l’invio del documento entro le ore 20:00. A Trigoria i governanti di Roma sono ancora in carica, convinti che i documenti siano in regola (lo stesso vale per l’entourage di Smoling), ma ancora nessuno status ufficiale. Non ci sarà l’autorizzazione della Federcalcio per un documento che confermi l’indice di liquidità. E con tutto questo, domani a Roma è atteso il difensore.

FIGURE

Se tutto va bene, Smalling dopo la stagione in prestito tornerà per sempre alla Roma e costerà al club Jalarosi quindici milioni da rimborsare in quattro anni. Ha un contratto da tre milioni a stagione più bonus. Al suo arrivo, tra l’altro, Fonseca avrà un difensore, che ha messo in cima alla lista dei desideri dello scorso inverno. E anche Deca, che a poche settimane dall’arrivo a Roma ha regalato al Capitano anche una fascia da capitano in partita, forse ritroverà il sorriso che ha perso in queste settimane.

Written By
More from Nevio Udinesi

Yuv, bravo Asl: in Nazionale vanno Chiellini e Banucci

TARINA – Anche la Juventus Giorgio Chiellini è Leonardo Banucci, capitano e...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *