Novità su Netflix: “Hai una vita davanti a te”

Novità su Netflix: “Hai una vita davanti a te”

Scritto da te sei Lewick

Ascolta il post

Iscriviti al podcast

Una coppia ineguale: Momo (Ibrahim Gay) e Madame Rosa (Sophia Loren). (Netflix / Regine De Lazzaris aka Greta)

Un ragazzo senegalese incontra un’ex prostituta e sopravvissuta all’Olocausto. Il regista Eduardo Ponti combina i suoi temi in un modo antiquato e ingenuo. Tuttavia, il suo film “Hai una vita davanti a te” è accettabile.

di cosa sta parlando?

Momo (Ibrahim Gay), 12 anni, viene dal Senegal ed è ospitato da un medico con l’ex prostituta Madame Rosa (Sophia Loren). Ci sono altri bambini che vivono con la donna assertiva, la maggior parte di loro sono altre puttane. O le madri sono scomparse o sono al lavoro. Quindi è una società non convenzionale. All’inizio, il ragazzo, che si guadagna da vivere con il traffico di droga, deve affrontare difficoltà nel nuovo ambiente. Un giorno si scopre che Lady Rosa ha creato una specie di bunker nel seminterrato. È una sopravvissuta all’Olocausto e vive di nuovo nella paura di essere deportata.

Cos’è speciale?

Anche Momo, come Lady Rosa, è scioccato. Ha perso sua madre in circostanze tragiche. Anche se non riesce a immaginare esattamente quello che ha passato Madame Rosa, sente la paura e l’incertezza dietro la sua facciata sicura di sé e risoluta. Puoi vedere il personaggio di Sophia Loren nella vita che ha vissuto. Da un lato è la donna che sa farsi valere. Poi all’improvviso il passato la raggiunse di nuovo e lui cadde in una specie di paralisi. Il rapporto tra i due sarà invertito e il ragazzo si assumerà la responsabilità della signora Rosa.

READ  "Juve Napoli? Comincio a mettermi il pannolino ..."

conclusione

Prostituzione, status di rifugiato, traffico di droga: il film e la sua rappresentazione della realtà possono essere accusati di una certa ingenuità. Forse Edoardo Ponti vuole semplicemente raccontarci di un’amicizia in cui l’origine culturale e l’età non giocano più un ruolo. Anche se la “vita di fronte a te” è un po ‘generosa e un po’ antiquata nel suo design, i personaggi e il loro destino sono ancora credibili.

“Hai una vita davanti a te”
Direttore: Eduardo Ponte
Morti: Sophia Loren, Ibrahima Gay, Babak Karimi, April Zamora
Italia 2020, 94 min
Su Netflix dal 13 novembre

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

MONDOSCINEWS.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Mondo Sci News