“Io, la società ei giocatori siamo contenti della strada. Gol sbagliati che si possono evitare, ma nessuno ci fallisce”

“Io, la società ei giocatori siamo contenti della strada. Gol sbagliati che si possono evitare, ma nessuno ci fallisce”

Antonio Conte incontra i giornalisti in una conferenza stampa prima della chiamata Marasi fra Genoa e Inter. FcInterNews ti offre il testo diretto di una riunione regolare.

Terza gara in sette giorni, come gestisci le energie e cosa attende il Genoa?
“E ‘giusto che guardiamo a casa. Cerchiamo di gestire la situazione costringendo i giocatori a recuperare e preparare le partite, anche perché sono tutti diversi e quindi dobbiamo unire le due cose, dando ai giocatori un buon recupero psicofisico. La parte è sempre partita”.

Sei più preoccupato per obiettivi mancati o assenteismo?
“Non mi preoccupo, assolutamente. Il percorso che è andato bene rende felici me, i giocatori e la società. Dobbiamo sempre affrontare la situazione alzando la testa senza dare troppa importanza all’assenza ea quanto ci è accaduto. Inoltre non mi preoccupo dal punto di vista del calcio perché giochiamo bene, facciamo un buon calcio e collezioniamo molto meno di quanto produciamo. Spesso veniamo puniti per incuria che possiamo evitare, ma sono contento di ciò che danno i miei giocatori, abnegazione, desiderio e che noi crediamo in una certa idea. Continua. “

Quale caratteristica devi ripristinare per le prossime gare? Forse per intensità?
In intensità nell’ultima partita abbiamo sovraperformato i tedeschi. Di solito contro i tedeschi paghi il dovere a ritmo, spesso e volentieri devi difenderti mentre ti mettono pressione, ma anche da quel punto di vista penso sia la strada giusta. Lo dico sempre. spesso permettiamo di influenzare il risultato, guardo le prestazioni e mentre devo essere contento della mentalità, della produzione, vedo prima di tutto la soddisfazione dei nostri giocatori per quello che giochiamo in partita, il risultato finale dipende da mille fattori nelle ultime tre partite fattori post-net e post-out sono stati negativi per noi “.

READ  I migliori spumanti d'Italia

Usa il concetto di felicità. Dovremo fare qualche lotteria o troppe sconfitte per arrivarci?
Dobbiamo dare il 110% per cercare di ottenere un risultato oltre alla prestazione. A volte capita ea volte no. Prendiamo come esempio il “Liverpool”, che non vince da quattro anni, adesso è una macchina da combattimento. Hanno creato qualcosa di importante. “So esattamente perché questa strada è andata tutta insieme, ed è la strada giusta. Chi viene da fuori oggi, vedendo l’Inter, vede una struttura forte che mette radici a differenza degli anni precedenti. Ci porta felicità”.

Come lavori per evitare il disagio in alcune situazioni ripetitive? Sto anche parlando del positivo.
“Non ho bisogno di interferire, proprio perché è un gruppo di giocatori per lo più uomini. La barra è dritta. Quando vedo un certo atteggiamento dei giocatori, posso essere soddisfatto, mi piace la società. Onestamente, devo dire oggi che vedo più negatività e invece ci vedo molto di positivo dentro, per non parlare della malattia. La società è felice “.

L’Inter sta guadagnando tanto, ma anche tanto. Cosa è cambiato dall’anno scorso?
“Se guardiamo a quello che stiamo cercando di fare, sta coinvolgendo l’intera formazione. Inevitabilmente, alcuni traduttori sono cambiati rispetto allo scorso anno, ma cerchiamo sempre di comunicare gli stessi concetti. Abbiamo segnato molti gol, avremmo potuto segnare molto. Ci siamo persi pochi gol sono troppi, alcuni possono essere evitati perché ci sono certe situazioni in cui possiamo migliorare. Ma dobbiamo continuare a migliorare, c’è anche un punto positivo perché avevamo tanti mancati e molti dovevano partecipare e giocare, fare esperienza, comprendere certe situazioni nuove, continueremo a fare quello che facciamo, cercheremo di fare la partita dall’inizio, fino ad ora nessuna squadra ci ha dominato e superato, questa è la mentalità e dobbiamo andare avanti perché una squadra a cui tornare. per essere saldi in futuro “.

READ  All'Italia manca anche una staffetta a squadre, una pista artificiale per slittini

Video – è successo oggi – 23.10.2007: CSKA-INTER 1-2, gol di Samuel con risultato strepitoso

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

MONDOSCINEWS.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Mondo Sci News