Emerson salta alcuni passaggi

Al 28 ‘Jorginho manca ancora il pallone, che potrebbe creare mal di testa a Donnarumma.

25a uscita Chiesa per l’attaccante del PSG. Cambio anche in Polonia: napoletano in campo Appartenere invece di Klich.

23’st Kin pronto per scendere in campo.

20’st Un’altra grande opportunità per l’Italia: questa volta Chiesa richiede inclusione Emerson Palmier chi ha la testa a pochi passi da lui non ha urtato lo specchio della porta.

18 ° ora la Polonia cerca di recuperare velocemente palla alzando il baricentro. Ci sono stati anche scioperi al limite del proibito.

16’st Nell’ultima fase della Nazionale c’è imprecisione. Questo avrebbe un posto dove fare del male.

14 ° Il primo cambio è polacco: dentro Grositsky su Szymanski.

13’st – movimento su una panchina blu, Caputa è Kin selezionato Mancini per il riscaldamento.

12a buona azione blu, p Chiesa fan per Emerson che va alla croce. Fabian, invece, se ne va bene.

10 ° avvertimento Cedro, per il brutale intervento a Białystok. Alta pressione dell’Italia sull’uscita della Polonia, palla a terra.

7 ° ci prova la Polonia, ma Donnarumma è attento al palo subito dopo la conclusione di Moder.

6 ° problema con colpi di flag. Pellegrini per la terza volta durante il match manda il pallone direttamente all’esterno.

5a deviazione barriera. Sarà comunque un corner per la Nazionale.

4a punizione dal limite per l’Italia. Atterrato Verratti. Questa è una buona opportunità per l’azzurro. Questo Pellegrini su un pallone.

2a Italia aggressiva. Acerbi anticipa Lewandowski e arriva in fondo. Angolo blues. La quarta parte del gioco.

READ  Inter, da (c) amore cieco

1’st Nessuno scambio Mancini. Inizia con gli stessi undici della prima parte. Anche la Polonia non fa sostituzioni.

Buona Italia nella prima parte di gara. Le migliori opportunità sono arrivate in piedi Chiesa è Pellegrini. Clamoroso è colui che è un attaccante della Juventus che con pochi passi non potrà entrare nello specchio della porta tirando alto. Male Georgino è Bianchezza. Sta diventando caldo Ancora.

45’pt Il primo tempo si chiude senza recupero. A riposo 0: 0.

L’Italia al 42 ‘è nettamente migliore della Polonia finora. Non abbastanza bruttezza negli ultimi sedici metri per trovare un colpo decisivo.

40’pt Bianchezza trova Emerson sul secondo palo, il difensore azzurro cerca l’appoggio del compagno di squadra, ma non trova nessuno. Sta scomparendo una buona opportunità per l’Italia.

33’pt Firenze incrociato a destra, una palla allungata proveniente dai pezzi Pellegrini che però non può incidere con la forza sulla sfera a pochi passi da Fabian.

31’pt Si sporca i guanti Donarmarma: È facile salvare un debole colpo alla testa di Jozwiak.

29’pt di nuovo Chiesa, questa volta probabilmente salterà per un rimbalzo all’interno della regione polacca. A sinistra in alto sopra la traversa.

27’pt Pellegrini avvicinando la palla e il piede a sinistra. Contatto con Kedora in area di rigore. Non c’è niente per Sanchez e lascia andare.

23’pt La prima conclusione allo specchio di destinazione Bianchezza. L’attaccante del Torino cerca gloria sul limite sinistro dell’area. Facile estrazione della palla centrale di Fabian.

22’pt Il ritmo del match resta molto alto: l’Italia attacca tantissima gente, e la Polonia è subito pronta a ripartire velocemente non appena riescono a recuperare palla.

READ  Massima Pavan; "La situazione con Ronaldo è incredibile, non so di chi sia la colpa, ma la Juve soffre ..."

19’pt Terzo errore in fase di setup Georgino: inizio infelice del centrocampista del Chelsea.

17’pt Riparte veloce della Polonia, alla ricerca di Klich Lewandowski. L’attaccante del Bayern di Emerson dovrebbe essere reintegrato.

Al 15’pt l’Italia è intervenuta contro la Polonia dopo un inizio in sordina.

Al 14’pt Azzurri è ancora pericoloso, questa volta out Emerson Palmier che ha servito da fuori Juventus non è riuscito a finire il gol.

10’pt Sensazionale opportunità per Chiesa, che ha servito Belaty dal bordo di una piccola piazza, spara alto.

7’pt Le prime partenze offensive per l’azzurro. Stai cercando Chiesa giusto, in grado di trovare profondità.

5’pt Controllo improprio Bianchezzache aveva un campo aperto. E Mancini è arrabbiato.

3’pt Ritmi alti. La Polonia sta premendo forte e attaccando tutti i calciatori italiani.

1’pt lati. Sono gli Azzurri a destreggiarsi con il primo pallone.

È l’ora degli inni nazionali alla Gdańsk Energo Arena. Entro il terzo giorno della Società delle Nazioni, tutto è pronto. In un’altra partita del girone giocata nel pomeriggio, 0: 0 tra Bosnia e Olanda. Gli Azzurri con una vittoria separeranno di 3 punti i “Tulipani”, prossimi rivali la prossima settimana a Bergamo.

9.000 persone sono presenti a Danzica. Il numero supera nettamente i mille italiani. Ma in Polonia la partita di oggi, visto l’aumento del numero di contagi da Covid-19, sarà l’ultima partita aperta.

Tante novità rispetto alle previsioni del giorno prima. Mancini scommette Emerson Palmiers e inviare al campo Acerbi tenere lontano Chiellini. Anche in attacco ci sono dei cambiamenti: giocano Bianchezza è Pellegrini, una panchina per Immobile e Kean.

La squadra di Roberto è di nuovo in campo Mancini il terzo giorno della Società delle Nazioni. Si gioca in Polonia, a Danzica, davanti a quasi 10.000 spettatori. I big scenderanno in campo dopo l’Italia sperimentale contro la Moldova. Spazio a Chiesa è Kin dal primo minuto, lì davanti, accanto a Cyrus Ancora. Un pacchetto scaduto verrà invece chiamato per l’esame Lewandowski, l’attaccante più forte del momento.

READ  LIVE TJ - ITALIA-ALANDIA 1-1

IL PRIMOR: Ci sono 16 incroci tra Polonia e Italia. Lo scorso anno nelle competizioni organizzate dalla UEFA. Ci sono 6 vittorie blu, 7 pareggi. Per 3 volte, invece, l’Italia ha vinto.

VIVERER: La partita andrà in onda, a partire dalle 20:45, su Rai 1

Possibili formazioni

POLONIA (4-4-1-1): Fabian; Kedzera, Valukevich, Glik, Berashinsky; Yazvyak, Krykhovyak, Moder, Szymanski, Klich; Lewandowski. All.: Wort.

ITALIA (4-3-3): Donarumma; Florence, Bonucci, Acherby, Emerson Palmier; Borrell, Georgino, Veratti; Chiesa ortodossa, Białacy, Pellegrini. Allenatore: Mancini.

GIUDICE: Sanchez Martinez (Spagna).

Ultimo aggiornamento: 22:15


© LA RIPRODUZIONE È VIETATA

Written By
More from Nevio Udinesi

Botas batte a freddo, terzo Leclerc!

Le due Mercedes dominano l’unica sessione di prove libere del GP Eiffel...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *