È stato lanciato il primo app store alternativo per gli utenti iOS

Seit Veröffentlichung von iOS 17.4 Nel marzo 2024 gli utenti iPhone nell'Unione Europea potranno utilizzare app store alternativi, almeno in teoria. Perché finora la realtà è diversa a causa della mancanza di offerte. Quindi sono rimasto con[–>Mobivention Inizialmente per i clienti commerciali era disponibile solo un negozio di terzi, ma gli utenti privati ​​dovevano pazientare – fino ad ora. Perché ora viene effettivamente lanciato AltStore PAL, che è il primo app store alternativo per tutti gli utenti iOS. Le sue offerte sono attualmente limitate, ma si prevede che aumenteranno presto.

Das bietet AltStore PAL

Zum Start von AltStore PAL stehen Usern lediglich die beiden hauseigenen Apps Delta und Clip zur Verfügung. In einer Ankündigung Tuttavia, Riley Testut, sviluppatore di AltStore PAL, spiega che lo store offrirà app aggiuntive di altri sviluppatori dopo la fase di test iniziale. Clip è un cosiddetto gestore di appunti che mira a fornire funzionalità estese degli appunti di iPhone. Delta, d'altra parte, è un emulatore Nintendo, un'app che ti consente di giocare ai giochi Nintendo su iPhone. Tali app sono da tempo una spina nel fianco di Apple. L'azienda ha consentito la vendita di emulatori tramite l'App Store ufficiale solo dall'inizio di aprile 2024 – e solo sotto[–>strengen Vorgaben. È improbabile che Nintendo provi molta simpatia per Delta di AltStore PAL, dal momento che i file di gioco ROM richiesti sono spesso copie piratate.

So nutzen Sie AltStore PAL

Wer sich für AltStore PAL interessiert, kann den App Store über die offizielle Homepage altstore.io Installa su iPhone. L'offerente addebita una tassa annuale una tantum di 1,50 € più tasse di utilizzo; attualmente il pagamento può essere effettuato solo con carta di credito. Secondo la home page di AltStore, le entrate sono destinate a coprire, tra le altre cose, le tariffe tecnologiche di base di Apple per i negozi di terze parti.

READ  492 giocatori in costume nelle sale espositive di Amburgo - dpa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto