Deliziose polpette con una semplice ricetta resistente al freddo e una borsa

Se ti stai chiedendo cosa cucinare questo fine settimana, magari senza sforzarti troppo, preferibilmente qualcosa di caldo che ti darà un senso di felicità, ecco un’idea per il pasto perfetto e confortevole! Deliziose polpette con una semplice ricetta resistente al freddo e una borsa.

Questo è probabilmente uno dei piatti più preferiti e cucinati. Ci sono polpette comuni agli italiani, ad esempio, Polpette fritte o con sugo, classiche nonnine. Ci sono offerte regionali, ad esempio, dalla Puglia con pollo. I cerchi sono chiamati pallot e di solito sono fatti con formaggio e pepe. Gli emiliani li cucinano con martini e parmigiano, e io lo faccio Mondegili Milanese assolutamente fritte nel burro!

La lista non finisce qui

Oggi vi proponiamo deliziose polpette con una semplice ricetta resistente al freddo e una borsa. La particolarità è che vengono servite in brodo in modo che possano diventare l’unico piatto e riscaldarci in queste giornate fredde. È ideale anche per i vegetariani, in quanto senza carne. Quindi mettiamoci i grembiuli e andiamo!

ingredienti

per le polpette

  • pane raffermo 400 g:
  • scelta tra parmigiano, parmigiano o kachokavallo, 70 g;
  • latte qb;
  • 1 uovo;
  • Aglio;
  • Sale, pepe, prezzemolo, olio EVO qb

Per il brodo

  • Patate grandi;
  • una grande carota;
  • cipolla, una grande;
  • sedano;
  • 2 pomodorini (o un paio di cucchiai di salsa di pomodoro);
  • Vendita.

Deliziose polpette con una semplice ricetta resistente al freddo e una borsa

La procedura

Prima di tutto andiamo a preparare il brodo. Peliamo le verdure, tagliamo e mettiamo in una pentola (capacità circa 4 litri) e riempiamo d’acqua. Le mettiamo sul fuoco e le facciamo bollire. Cuocere per 30-40 minuti.

Andiamo a fare le polpette. Mettere il pane raffermo, tagliato a pezzetti, in una ciotola profonda e bagnarlo con il latte. Attendi qualche minuto per far ammorbidire il pane. Successivamente, eliminiamo il latte in eccesso. Aggiungere al pane l’uovo, l’aglio e il prezzemolo tritati, il formaggio stagionato, sale e pepe. Mescola bene il tutto con le mani e crea delle polpette.

READ  Crédit Suisse, balletto razzista a una festa: ora la banca chiede scusa

Il tocco finale

Cuciniamo le nostre polpette in brodo vegetale, e appena salgono a galla, le serviamo in un piatto fondo accompagnato da brodo caldo. Delizioso da mangiare!

Written By
More from Rocco Miniati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *