Botas batte a freddo, terzo Leclerc!

Le due Mercedes dominano l’unica sessione di prove libere del GP Eiffel al Nurburgring dopo due sessioni di ieri interrotte a causa della nebbia che avrebbe ostruito l’elicottero sanitario se necessario.

Il più veloce è stato Valtteri Bottas in 1’26 “225, ottenuto con gomme morbide: un tempo già inferiore al record assoluto di pista detenuto da Takuma Sato sulla BAR-Honda 006 a 1’27” 691, che resiste dal 2004.

Finn si è dedicato a lavorare con gomme medie a seconda della gara prima di provare a fare un giro veloce con le Reds: Walter nella seconda categoria ha stampato una prestazione impressionante che ha lasciato il suo compagno di squadra Lewis Hamilton a 136k. Il campione del mondo ha guadagnato tempo dal secondo tentativo commettendo alcuni errori. Le W11 usano il DAS per riscaldare le gomme poiché l’asfalto era di soli 8 gradi.

Ma la sorpresa della giornata – la terza in tempo Charles Leclerc della Ferrari: Manegas con la versione standard SF1000 ha raggiunto 1’26 “681, che è quattro decimi di freccia nera. La nuova regolazione della sospensione posteriore funzionerà finalmente., Tanto che Sebastian Vettel della” Ferrari dotato di modifiche a bordo della chiatta, si colloca al quinto posto, anche se a quattro decimi dal compagno di squadra L’evoluzione dei Reds sta cominciando a dare risultati in termini di prestazioni? green, anche se il balzo in avanti sembra indiscutibile.

Tra le due SF1000 c’era Max Verstappen della Red Bull, quest’ultimo sfondato in 1’27 “: l’olandese ha lasciato Botas per sei decimi di secondo, dopo che nella prima mezz’ora di sessione ha toccato le gomme centrali.

READ  Calciomercato Juventus, volata per il talento argentino

Bene anche Lando Norris al sesto posto con la McLaren, mentre Carlos Sainz era solo 13 °: entrambe le MCL35 hanno assunto l’ultima evoluzione aerodinamica. Dopo l’inglese Sergio Perez si piazza secondo dalla vetta con “Rice Point”.

Non ha sparato a Lance Stroll di Racing Point: qualcuno pensava che fosse positivo sul COVID-19, ma la FIA lo ha negato, anche se al mattino ha fatto una rapida sbavatura. La squadra ha chiarito che il giovane canadese era malato e le sue condizioni saranno valutate prima della selezione.

Intanto il team di Silverstone ha messo in allerta Nick Hulkenberg, che ha già sostituito Sergio Perez, positivo al virus, nei due GP di Silverstone. Il tedesco uscirà a pranzo durante il pranzo per sedersi sull’RP20.

La top ten è completata da Daniel Ricardo, ottavo con “Renault”, seguito da Alexander Albon con la seconda “Red Bull” e Pierre Gasley di “AlfaTavra”, che è diventato il decimo, e Daniel Quiat – il 12 °. Esteban Ocon insieme alla Renault si è unito alle vetture a Faenza.

Gira per George Russell, 17 °, e Nicholas Latifi, 19 °, con Williams. Kimi Raikkonen impressiona “Alfa Romeo” al 14 ° posto, davanti a due “Haas” Romain Grosjean e Kevin Magnussen.

Written By
More from Nevio Udinesi

quello che sta succedendo con Juventus-Napoli e l’ipotesi del rinvio

I risultati delle sbavature che ho eseguito su giocatori e staff del...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *