USA Liveticker: Pelosi è preoccupato per la capacità di Trump di accedere ai codici nucleari

Polizia: qualcuno ha sparato al Campidoglio

Dopo che i sostenitori del presidente eletto degli Stati Uniti Donald Trump hanno violato l’edificio del Campidoglio a Washington, una persona è rimasta ferita. Il capo della polizia, Robert Conte, ha dichiarato mercoledì in una conferenza stampa di essere “un civile” e non sono ancora noti ulteriori dettagli.

Conte ha detto che dopo che Trump è apparso davanti ai suoi sostenitori mercoledì all’ora di pranzo, una “grande folla” si è diretta verso il Campidoglio. I manifestanti hanno sfondato le barriere e sono entrati nel Campidoglio. Il comportamento dei manifestanti nei confronti della polizia è stato “violento”.

“Era chiaro che la folla intendeva danneggiare i nostri ufficiali usando sostanze chimiche che irritano la polizia per costringerli a entrare nel Campidoglio degli Stati Uniti”, ha detto Conte. Ha fatto riferimento al coprifuoco notturno imposto, che era in vigore dalle 18:00 (ora locale / 0.00 CET) fino alle 6 del mattino del giorno successivo. Chi non lo fa rischia l’arresto.

Conte ha sottolineato che le proteste non sono state pacifiche, ma piuttosto “azioni infiammatorie illegali” dei manifestanti. I responsabili saranno ritenuti responsabili. Il sindaco di Washington Muriel Bowser ha detto che la polizia è stata inviata dagli stati confinanti del Maryland e della Virginia. Le forze di polizia del New Jersey sosterranno anche la polizia metropolitana.

READ  "Era in una disputa con suo marito sulla loro custodia legale"

Liberatore Esposito

"Appassionato di birra. Evangelista di zombi. Appassionato di cultura pop impenitente. Scrittore incurabile. Introverso."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *