USA, cospirazione per rapire il governatore del Michigan: tredici arresti

Detroit – Tredici persone – tra cui sette membri della milizia Wolverine – sono state arrestate per cospirazione per rapire il governatore della Repubblica Democratica del Michigan. Gretchen Whitmer, nella sua casa per le vacanze. Il gruppo ha pianificato un attacco alla capitale dello stato Lansing. Il piano è stato sventato dall’FBI poco prima che quattro dei detenuti si incontrassero per “pagare gli esplosivi e scambiare l’equipaggiamento tecnico”.

Sto giocando ora …

Secondo l’FBI, uno degli arrestati ha accusato Whitmer di “potere incontrollabile”. Il complotto ha visto la partecipazione di 200 persone e il processo a Whitmer per tradimento. “Tutti possiamo divergere in politica, ma queste differenze non dovrebbero mai trasformarsi in violenza”, dice. Matthew Schneider, Procuratore distrettuale del distretto orientale del Michigan.

Secondo i documenti del tribunale, l’agenzia federale era a conoscenza di questo piano da informatori e agenti sotto copertura, e apparentemente non rappresentava una minaccia immediata per la sicurezza del democratico Whitmer.

rappresentante

Sei persone a rischio di ergastolo sono attualmente accusate: Adam Fox, Barry Croft, Ty Garbin, Caleb Franks, Daniel Harris e Brandon Caserta. In una riunione di luglio con l’FBI, gli uomini “hanno discusso di un attacco alla polizia del Michigan, e in un’altra conversazione dopo l’incontro, Garbin si è offerto di sparare alla casa di riposo del governatore”.

More from Liberatore Esposito

Biden chiama Trump “George” e ora Internet si chiede se abbia “demenza”.

A pochi giorni dalle elezioni presidenziali, il candidato Donald Trump, Joe Biden,...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *