Uniqa dona al progetto: donazione di 3.000€ a “Children Save Lives”

Il progetto salisburghese “Children Save Lives” trasferisce la conoscenza del primo soccorso agli studenti salisburghesi delle scuole partecipanti. Per garantire l'attrezzatura necessaria per i laboratori, Salisburgo Uniqa ha donato 3.000 euro per l'anno accademico 2023/24.

Salisburgo. All’iniziativa partecipano già 63 scuole in tutti e sei i distretti della regione di Salisburgo”.I bambini salvano vite“, che è organizzato e sostenuto dalla Croce Rossa giovanile di Salisburgo. Nell'ambito di questo progetto, gli studenti di Salisburgo imparano come eseguire procedure di rianimazione e quindi salvare vite umane.

“La risposta è ottima e molto importante. L’attuazione di misure di primo soccorso adeguate all’età è anche uno degli obiettivi di competenza in materia di promozione della salute nel nuovo curriculum per le scuole primarie e secondarie.
Il direttore regionale giovanile della Croce Rossa Anton Leitner

Il progetto nasce dalla collaborazione tra la Croce Rossa Giovanile della Croce Rossa di Salisburgo e il Dipartimento di Anestesiologia e Medicina d'Urgenza dell'Ospedale Statale di Salisburgo.

Fai una donazione per impartire conoscenze di primo soccorso

La Salisburgo Uniqa ha donato 3.000 euro al progetto per l'anno accademico 2023/24. L'importo della donazione verrà ora utilizzato per l'acquisto di attrezzature per laboratori nelle scuole partecipanti del Salisburghese.

“Con il nostro slogan 'Vivere meglio insieme' ci concentriamo su una comunità in cui tutti contribuiscono. Perché prendersi cura gli uni degli altri e difendersi a vicenda sono due prerequisiti importanti per essere presenti gli uni per gli altri in situazioni di emergenza. Ne siamo pienamente consapevoli di questi valori nell’iniziativa “Children Save Lives”, che siamo lieti di sostenere con convinzione nell’ambito della nostra partnership a lungo termine.
Josef Buchtrager, direttore regionale dell'Uniqa di Salisburgo

Il progetto è sostenuto dal Land Salisburgo.  Nella foto da sinistra: il medico d'urgenza Bernhard Schnoll, Dominique Lemmert (insegnante dell'HTL di Hallein), la consigliera di Stato Daniela Gocchi, il direttore dell'HTL Johann Gocchi, Sofia (studentessa), Anton Leitner (direttore regionale della Croce Rossa per la gioventù di Salisburgo), Liu ( studente) e Andrea Neuhofer (Gioventù della Croce Rossa Salisburgo) |  Foto: Croce Rossa Giovanile di Salisburgo

“Con questa generosa donazione, possiamo continuare a introdurre gli studenti al primo soccorso come parte di questo importante progetto, garantendo così che questa conoscenza sia sempre più integrata nella comunità”.
Werner Aufmesser, capo della Croce Rossa a Salisburgo

Qui Puoi trovare maggiori informazioni sul progetto Children Save Lives.

READ  "Almeno 12 varianti Covid; non sappiamo se la mutazione colpisce il vaccino"

Potrebbe interessarti anche:

Controlla subito il tuo livello di vitamina D

I primi episodi del podcast dell'Ospedale Landeskliniken di Salisburgo

Soluzioni transitorie per combattere i posti vacanti nell'assistenza infermieristica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto