Un raccoglitore di funghi incontra un orso in Italia: la gente del posto è preoccupata

  1. Home page
  2. Attenzione

Insiste

La popolazione di orsi nel nord Italia è in rapido aumento. Ma non tutti i locali sono entusiasti dei loro nuovi vicini.

Val di Sol – Val di Sol a nord ItalianiSi trova ai piedi del Monte Beller, ed è famoso per la più alta densità di orsi dell'Europa occidentale. Si stima che qui, in un'area relativamente piccola, vivano circa 150 orsi bruni. La densità di orsi in Europa è probabilmente più alta solo nella penisola balcanica e nei Carpazi.

L’elevata densità di orsi nel villaggio italiano continua a causare problemi

Dalla fine degli anni '90, quando gli orsi bruni furono reintrodotti nel Parco Nazionale Adamillo-Brenta per prevenire l'estinzione della popolazione locale, il loro numero è costantemente aumentato. Ciò porta spesso a conflitti con i residenti locali, poiché gli orsi fanno irruzione nei bidoni della spazzatura e negli alveari e uccidono gli animali della fattoria. Alcuni residenti sono preoccupati. L'anno scorso si sono verificati diversi feriti dopo gli incontri con gli orsi Una corridore è stata uccisa da un orsoChe voleva difendere i suoi figli.

Incontro con un orso in mezzo alla strada in Italia: video mostrato da un residente

Il 5 luglio Andrea Corti dei Toldi, abitante della Val di Sole, ha avuto un incontro molto particolare, mentre percorreva la strada alpina verso Malga Selva di Croviana, ha visto un piccolo orso mangiare. Ha scattato video e foto dell'incontro e li ha condivisi in un gruppo Facebook locale.

De Tolde non è estraneo alla giungla. “Sono un visitatore abituale della foresta, essendoci stato più di 200 volte quasi ogni anno per 40 anni”, scrive. È un appassionato collezionista di tutto ciò che la foresta ha da offrire. “Sono un appassionato collezionista di erbe, germogli, frutti, funghi e praticamente tutto ciò che la foresta ha da offrire.”

READ  L'italiano - Ibrahimovic a Sanremo - sportivo

“Mi sono spesso interrogato sul mio stato d'animo”: Resident incontra orso – a meno di 20 metri di distanza

Nonostante i suoi “migliaia di viaggi” e gli incontri con animali selvatici come cervi, volpi, lepri e alci, si chiedeva spesso come si sarebbe sentito se avesse incontrato un orso. “Ma spesso mi sono chiesto quale sarebbe il mio stato d’animo se incontrassi un orso.” Ora era in grado di rispondere a questa domanda. “Dopo molto tempo ho incontrato questo piccolo esemplare nel rifugio Selva di Croviana e ho potuto fotografarlo e fotografarlo – ha detto, sottolineando di non aver mai corso alcun pericolo – L'animale era comunque molto tranquillo Ero a non più di 20 metri di distanza”.

Un escursionista ha fotografato un orso da vicino. ©Andrea Corti De Toldi/Facebook

I residenti considerano l'incontro con l'orso “preoccupante”

La sua conclusione: “In sintesi posso dire di aver vissuto un’esperienza davvero entusiasmante”. Le reazioni al suo incontro furono contrastanti. Alcuni utenti di Facebook hanno pensato che l'incontro fosse stato grandioso, ma hanno anche espresso le loro preoccupazioni. “Bello, sì, senza dubbio. Ma con il rumore della macchina e quando parla, l'animale selvatico dovrebbe scappare velocemente.” Una donna ha avvertito: “Chi va in montagna a piedi corre un pericolo molto maggiore. Con il rumore dell'auto ti avrà sicuramente sentito, e il fatto che non sia timido è preoccupante”.

Ci sono sempre incontri con gli orsi che a volte finiscono piuttosto male. Un'intera famiglia di orsi è stata filmata mentre vagava per un parco negli Stati Uniti. Un orso è stato fotografato durante un festival svoltosi nella città di Malé in Trentino e durante le elezioni europee Un orso ha circondato un seggio elettorale vicino al Lago di Garda.

READ  Come ha votato l’Europa? Risultati da Austria, Paesi Bassi e dai loro partner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto