Un cane fedele protegge il suo padrone ferito 7 giorni nel bosco

Un cane fedele protegge il suo padrone ferito 7 giorni nel bosco

22 febbraio 2021 – 13:06 ora

L’alpinista ha aspettato una settimana per salvarli

Se il suo cane Ashe non fosse rimasto al suo fianco, l’alpinista triestino potrebbe non essere più vivo. Michel, 33 anni, ha avuto una frattura alla caviglia nelle Alpi italiane. Ha aspettato sette giorni per essere salvato prima che gli aiutanti scoprissero lui e il suo cane, Ashe. Col tempo il padre dell’uomo pensa il salvatore. “Entrambi sentivano che la forza li stava abbandonando”, dice Paulo Benedet in un’intervista a RTL.

Una caduta fatale all’inizio del viaggio

Michelle, la cui madre è morta di recente, è partita per un’escursione in montagna con il suo cane il 10 febbraio. In seguito ha detto ai soccorritori che era caduto e si era rotto una caviglia all’inizio del viaggio. “Grazie ad Ash, sono vivo”, ha detto l’alpinista, che era fuori con il suo cane a temperature più fresche. Michel è in cura all’Ospedale di Udine. Ha sofferto di congelamento ed è molto debole.

Italia: lo scalatore infortunato non aveva il cellulare

Paulo Benedet è orgoglioso di suo figlio e del suo fedele cane.

© RTL

“Il cane non ha lasciato il suo fianco per una settimana”, dice Paulo Benedet del fedele amico a quattro zampe che ha protetto suo figlio. “I sette giorni completi”. Michelle ha cercato di cacciarlo via. “Si spera che qualcuno lo trovi e chiami il numero di cellulare registrato sul chip”, spiega il padre. Alle Prealpi Giulie, nell’Italia nord-orientale, il cellulare del 33enne non aveva ricezione.

Suo figlio ha bevuto il gelato ed era calmo – con il cane. “Ne sono davvero orgoglioso”, afferma Paulo Benedet. L’ultima notte prima del salvataggio, “il cane e il proprietario si sono abbracciati e abbracciati”. Entrambi, pensò il padre, erano alla fine della loro corda.

READ  Draghi vince su Grillo e cinque stelle per se stesso

La fidanzata scomparsa dello scalatore ha suonato l’allarme

Bergetter è andato a cercare Michelle dopo che la sua fidanzata Francesca non ha sentito parlare di lui e ha lanciato l’allarme. Hanno trovato lui e Ash vicino a una strada forestale verso la quale il 33enne si era trascinato. “È una decisione saggia”, dice Sergio Borricelli, responsabile del Soccorso alpino di Udine. “Perché in questo modo possiamo trovarlo prima.” Borricelli ha organizzato i soccorsi e ha cercato Michel in elicottero.

Anche quando sono arrivati ​​i soccorritori, Ashe voleva proteggere il suo padrone

I soccorritori soccorrono alpinisti e cani in Italia

Sergio Borricelli, Responsabile del Soccorso Montagna Udine, ha organizzato il soccorso.

© RTL

Anche se si avvicinavano a lui e al cane, Ashe era ancora fedele al suo padrone. “Le ceneri hanno cominciato a ruggire e sperperare enormemente”, ha detto Borricelli. “Voleva difendere il suo padrone”. Ma l’animale finalmente si rende conto di essere venuto a salvarli entrambi. Il salvatore della montagna dice: “Allora è diventato anche il nostro amore”. Consegnare Ash alla fidanzata di Michelle.

L’operazione di soccorso colpisce in particolare gli assistenti veterani. “In qualità di salvatore in montagna, ora abbiamo molta esperienza con i cani”, dice Borricelli. “Ma è stato fantastico vedere quanto fosse felice anche il cane.”

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

MONDOSCINEWS.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Mondo Sci News