Trump: L’impresa criminale della famiglia Biden è l’ultima ora

(ANSA) – WASHINGTON, 17 OTTOBRE – “La famiglia Biden è una compagnia criminale, una delle più corrotte della storia americana”: Donald Trump, che ha tenuto l’ultima manifestazione nella lunga giornata elettorale in Georgia, torna ad attaccare chiedendo Biden e il figlio Hunter responsabile delle loro azioni.

Il link rimanda a presunte email pubblicate dal New York Post. “Questo è il più grande scandalo politico dai tempi di Obama, che ha spiato la mia campagna”, ha detto Trump.

“Arrestateli”, ha ripetuto poi, ripetendo il ritornello cantato dai fan.

“Biden è una famiglia criminale organizzata”, ha insistito Trump, “una famiglia che ha ceduto il potere ai marxisti nel suo partito”. Poi, citando Hillary Clinton, Trump ha chiamato il coro della campagna elettorale del 2016: “Bloccala”, l’ha messa in prigione. “Sono d’accordo con te al 100%”, ha detto il presidente americano, “di solito taccio, ma sono d’accordo al 100% con te”.

RIPRODUZIONE VIETATA © Copyright ANSA