Tragedia a Firenze: muore a 26 anni il giocatore dell'Oberliga – Calcio

Grande tristezza per Mattia Giani.

Un tragico incidente ha causato un’enorme ondata di dolore in Italia. Un giocatore della Major League ha perso la vita sul campo.

Il calcio italiano è scosso da una tragica morte. L'incidente è avvenuto domenica durante una partita di Serie A a Firenze. Mattia Giani, 26enne attaccante del Castelfiorentino, è crollato in campo al 15' di gioco. L'attaccante ha avuto un arresto cardiaco. Nonostante i soccorsi siano accorsi sul posto e il giocatore sia stato portato in ospedale, lunedì è arrivata la tragica notizia: Giani non ce l'ha fatta.

Questo terribile incidente provocò un’ondata di dolore in tutta Italia. “In un momento come questo non ci sono parole. Una tragedia incredibile e un dolore straziante”, scrive su Facebook Alessio Falorni, sindaco di Castelfiorentino. Anche il presidente del calcio italiano Gabriele Gravina è rimasto profondamente colpito e questa settimana ha chiesto un minuto di silenzio su tutti i campi del Paese.

Piermario Morosini moriva 12 anni fa

Particolarmente tragico: il 14 aprile – il giorno della tragedia – ha segnato il 12° anniversario della morte di Piermario Morosini, colpito da arresto cardiaco e morto durante una partita di Serie B nel 2012. Domenica anche la partita di Serie A tra Roma e Udinese ha dovuto essere sospesa perché il difensore romano Evan N'Dicka ha avuto un collasso in campo.

Mattia Giani è cresciuto giocando a calcio nell'Empoli e nel Pisa. In carriera è arrivato in Serie D. Il fratello minore Elia Giani gioca in Serie C nel Legnago Salus.

raccomandazioni

READ  Uefa, Cheferin fiducioso in Superleague: "Invenzione italiana di chi crede meriti più successo" | notizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto