Suggerimento e pronostici per Croazia-Italia, 24 giugno 2024

Sarà questa l'ultima apparizione di Luka Modric in un torneo importante? © immagine/pixel

Nel Gruppo B del Campionato Europeo 2024, che è stato trattato come un girone mortale fin dall'inizio, i campioni d'Europa dell'Italia e la Croazia, terza classificata ai Mondiali del 2022, si affronteranno nella partita finale per il secondo posto nella fase finale. Partiamo sempre dal presupposto che sarà l'Albania a vincere la partita parallela e non gli spagnoli, che si sono già qualificati agli ottavi e sono in corsa anche per il secondo posto. L'Italia ha una posizione di partenza migliore dopo che l'Azzurra, come la Croazia, ha perso contro la Spagna, ma ha vinto contro l'Albania. D'altra parte, la Croazia ha poi perso la vittoria contro la squadra esterna.

Finora ci sono stati nove incontri tra i due paesi e l'Italia è riuscita a vincerne solo uno. La Croazia ha ottenuto tre vittorie, mentre cinque partite sono finite in pareggio, incluso l'unico incontro finora nella fase finale del Campionato Europeo. Nel 2012, le due squadre hanno pareggiato 1-1 nel turno preliminare.

Croazia: Dalic sarà in rosa per il secondo tempo?

Il tecnico della Croazia Zlatko Dalic ha risposto alla sconfitta per 3-0 contro la Spagna con una formazione titolare che ha cambiato tre posizioni, ma anche contro l'Albania non è riuscito a eguagliare l'ottima prestazione mostrata nei tornei precedenti. Invece era ancora una volta chiaro che i segni del tempo stavano divorando questo o quell'attore.

La reazione di Dalic, che ha inserito Luka Sučić, rappresentante della generazione più giovane, e Mario Pasalic durante l'intervallo, ha avuto senso e ha portato la squadra di Vatrini, almeno temporaneamente, alla vittoria. Alla fine, ovviamente, è bastato solo il 2-2, perché prima dei due gol non mancava solo il risultato finale.

READ  Le 30 migliori recensioni di Window 10 Pro

Contro l'Italia Dalic potrà ora puntare molto sulla squadra che è riuscita a ribaltare il deficit contro l'Albania, ma magari con di nuovo in attacco Ante Budimir, che dopo il primo gol ha dovuto cedere il posto a Bruno Petkovic.

Formazione prevista: Levakovic – Juranovich, Sotalo, Gvardiol, Perisic – Susic, Modric, Kovacic – Pasalic, Kramaric – Petkovic.

Italia: Stesso undici titolare per la terza volta?

Dopo una prestazione convincente contro l'Albania, almeno a tratti, l'Italia non ha praticamente avuto scampo contro la Spagna e alla fine ha perso 0-1. Il fatto che tre anni fa la squadra non fosse ai massimi livelli nel torneo è stato evidente nelle prime due partite.

Le squadre italiane però riescono sempre a migliorarsi nel corso dell'Europeo e, all'occorrenza, imbrogliare un po' nella fase a eliminazione diretta, dove poi si rimescolano le carte.

Resta da vedere se il tecnico Luciano Spalletti, che ha schierato due volte la stessa formazione titolare, questa volta manderà in campo una formazione diversa. La verità è, ovviamente, che i sostituti di alto livello sono piuttosto rari, soprattutto in zona offensiva.

Formazione prevista: Donnarumma-Di Lorenzo, Bastoni, Calafiore, Demarco-Jorginho, Barella-Chiesa, Fratesi, Pellegrini-Scamacca.

Dati e fatti sulla partita Croazia-Italia

Se: Lunedì 24 giugno 2024 alle 21:00

Wu: Lipsia

governare: Danny Makele (Paesi Bassi)

alimentazione dal vivo: ZDF e MagentaTV

Consigli e pronostici per la partita

Sebbene l'Italia abbia dato un'impressione poco convincente contro la Spagna, si è presentata molto meglio contro l'Albania. La Squadra Azzurra può mancare in alcuni ruoli di assoluta classe, ma rispetto alla squadra croata, che guarda oltre il suo apice, noi stiamo comunque meglio per l'Italia – e pensiamo che la squadra di Spalletti non sarà minimamente battuta. Quindi scriviamo con Doppia possibilità x2.

READ  Coronavirus, le regioni pensano agli anziani. "Intervalli di tempo per gli acquisti"

Le partite decisive in cui le squadre italiane hanno maggiori probabilità di ottenere un pareggio sono solitamente riservate più ai nerd tattici che agli esperti di calcio. Di solito non ci sono molti obiettivi. E poiché sono stati solo 20 i gol (2,22 di media) nei nove confronti diretti finora tra Italia e Croazia, vediamo che Sotto 2,5 Consigli promettenti.

Procedure per il Campionato Europeo

Avatar di Johannes Ketterel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto