Si dice che l’esercito russo abbia ucciso i suoi soldati

  1. Home page
  2. Politica

La Russia ha subito pesanti perdite sul conteso fronte di Avdiivka. Si stanno ora diffondendo notizie di esecuzioni tra le loro fila.

Avdiivka – La piccola città ucraina di Avdiivka, nell’est del paese, è assediata dalle forze russe da diverse settimane. Secondo le informazioni del Ministero della Difesa britannico, l’esercito del presidente russo Vladimir Putin sta cercando di occupare la città nonostante le pesanti perdite di personale e attrezzature. Si stanno facendo progressi, anche se piccoli.

Si ritiene che i soldati russi si siano avvicinati al complesso industriale di importanza strategica per la città. Tuttavia, secondo i rapporti degli ufficiali militari ucraini, le perdite da parte russa sono significative.

Battaglia di Avdiivka: si dice che la Russia abbia giustiziato coloro che disobbedivano agli ordini

John Kirby, portavoce del Consiglio di sicurezza nazionale degli Stati Uniti, ha riferito che l’esercito russo ha ucciso i propri soldati che avevano disobbedito agli ordini. “Abbiamo anche informazioni secondo cui i comandanti russi minacciano di giustiziare intere unità se si ritirano dal fuoco dell’artiglieria ucraina”, ha detto Kirby. Newsweek.

La Russia subì pesanti perdite nella guerra di Avdiivka. (Avatar) © Alexey Maishev/Imago

La cokeria e l’impianto chimico di Avdiivka sono due obiettivi russi

Il Ministero della Difesa britannico afferma che le forze russe si stanno avvicinando alla cokeria e all’impianto chimico di Avdiivka. Tuttavia, il Ministero ritiene che l’esercito russo subirà pesanti perdite in un attacco diretto alla fabbrica.

Il complesso industriale è situato a nord della città in una posizione strategica su una strada principale. Lì vengono prodotti coke e vari prodotti chimici.

READ  Questo raro onore viene conferito agli agenti di polizia che sono stati uccisi

La dichiarazione afferma che se le forze russe catturassero l’impianto, ciò renderebbe più difficile rifornire i difensori ucraini. “Tuttavia, l’impianto industriale offre all’Ucraina un vantaggio difensivo locale, e le forze russe probabilmente subirebbero perdite significative se tentassero di attaccare l’impianto”.

Perdite pesanti: la Russia perde migliaia di soldati vicino ad Avdiivka

Si dice che più di 400 soldati russi siano stati uccisi nell’attacco russo alla città solo domenica. Lo hanno annunciato ufficiali militari ucraini. Dall’inizio della battaglia per la piccola città, le forze russe subirono pesanti perdite.

Il generale ucraino Alexander Tarnavsky ha affermato che i soldati ucraini manterranno la loro posizione ad Avdiivka contro le forze russe. Lo riferisce la radio irlandese RTÉ. Secondo informazioni ucraine, la Russia avrebbe già perso più di 400 veicoli corazzati e più di 5.000 soldati nella battaglia di Avdiivka. Tuttavia, i numeri non possono attualmente essere confermati in modo indipendente.

L’Ucraina detiene ancora Avdiivka

La regione intorno a Donetsk è contesa dal 2014. Donetsk, con una popolazione di circa 1 milione di abitanti, è il centro della regione del carbone e dell’acciaio del Donbass, nell’Ucraina orientale. L’esercito ucraino mantiene posizioni fortemente fortificate vicino alla città, il che significa che la linea del fronte non è cambiata molto dall’inizio della guerra ucraina nel 2022.

Prima dell’attacco russo, Avdiivka ospitava circa 32.000 persone. Oggi, secondo le informazioni ucraine, ce ne sono ancora circa 1.000. (Mag)

Per scrivere questo articolo il team editoriale ha utilizzato l’assistenza automatizzata. L’articolo è stato attentamente controllato dall’editore Lukas Rogala prima della pubblicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto