Sempre a punti da 22 anni: M-Sport festeggia il suo anniversario unico nel WRC

(Motorsport-Total.com) – Al Rally di Polonia, settimo round del Campionato del mondo di rally 2024 (WRC), il team britannico M-Sport festeggia questo fine settimana un anniversario unico nella storia del Campionato del mondo di rally. Al Rally d'Italia, il team Ford ha ottenuto punti costruttori in una gara del Campionato del mondo per la 300esima volta consecutiva.

M-Sport è arrivata a punti nel WRC 300 volte di seguito

Questa impressionante serie iniziò nel 2002 al Rally di Monte-Carlo, quando Carlos Sainz Sr. e Colin McRae hanno ottenuto il terzo e il quarto posto, e ha continuato per più di 22 anni.

Per mettere questo periodo nel giusto contesto: allora non esistevano piattaforme di social media come Facebook, Instagram o Twitter, i cellulari potevano essere utilizzati solo per effettuare chiamate e inviare messaggi di testo e l'ormai due volte campione del mondo Kalle Rovanperä era appena un anno e mezzo.

Da allora, gli equipaggi M-Sport hanno percorso 84.365 chilometri su prove speciali, con 29 piloti e 38 copiloti che hanno contribuito con punti al conto della squadra. Durante questo periodo M-Sport ha operato come team ufficiale Ford, ma dal 2013 è diventato un team semi-ufficiale, in competizione con i team ufficiali fortemente finanziati di Citroen, Volkswagen, Toyota e Hyundai.

Quando gli viene chiesto come il suo team sia riuscito a realizzare un'impresa del genere, il fondatore del team M-Sport, Malcolm Wilson, ci spiega Sport motoristiciuna pubblicazione gemella di Motorsport-Total.com sul Motorsport Network: “Tutto è iniziato quando abbiamo ottenuto il contratto con la Ford ed è [in der WRC] era solo una questione di affidabilità. Ovviamente il rally è cambiato, ma all’inizio con una macchina buona e affidabile avevi la possibilità di vincere o ottenere un buon risultato”.

READ  Barcellona - Dynamo Kyiv: 2: 1 Champions 2020/2021. Il risultato finale e il commento della partita

“Questo è sempre stato il nostro obiettivo. Già allora avevamo il controllo qualità e quella parte dell'azienda è diventata sempre più grande e migliore in termini di attenzione ai dettagli. E ovviamente abbiamo anche un ottimo team di persone. Sono fortunato Molte persone che erano lì nel 2002 lavorano ancora per me.”

Colin McRae (nella foto) e Carlos Sainz Sr. ha fondato la serie di successo nel 2002

“Non siamo un team ufficiale puro dal 2013, e in alcuni anni è stato molto difficile se saremmo riusciti a continuare. Questo probabilmente rende il tutto ancora più straordinario,” ha continuato Wilson. Il fondatore del team è convinto che lui e la sua squadra abbiano raggiunto un record per l'eternità: “Siamo onesti, questo non accadrà mai più, perché quale costruttore è stato nel Campionato del Mondo Rally per 22 anni consecutivi?

Quando Wilson ripensa agli ultimi 300 rally, uno in particolare si distingue per lui: il Rally di Gran Bretagna del 2017, in cui M-Sport ha celebrato una doppietta ed Elfyn Evans ha vinto la sua prima gara del Campionato del Mondo nel suo nativo Galles. . Allo stesso tempo, M-Sport si è assicurata il campionato del mondo piloti e copiloti con Sebastien Ogier e Julien Ingrassia e il titolo costruttori per la terza volta nella storia della squadra.

“La finestra di 17 minuti del Rally Gran Bretagna, dove abbiamo vinto tutto quello che c'era da vincere, è il rally che ricorderò per sempre”, afferma Wilson. “Lo abbiamo fatto e farlo con Seb è stato fantastico. Volevo davvero Seb lì nel 2011 e il modo in cui lui e Julien Ingrassia si sono armonizzati con la squadra e la macchina quell'anno è stato uno dei momenti migliori per me.”

READ  Il corridore di Füssen Thomas Kotissek vince in Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto