Sembra che un ufficiale russo sia morto in un attacco ucraino di Storm Shadow

  1. Home page
  2. Politica

Insiste

Perdite della Russia: si dice che un comandante della brigata delle comunicazioni sia morto nell'attacco ucraino Storm Shadow a Luhansk.

Luhansk/Ekaterinburg – Un colonnello russo sarebbe stato ucciso in un attacco ucraino nella regione di Luhansk occupata dai russi. Si dice che le forze ucraine abbiano lanciato due famigerati missili da crociera “Storm Shadow” contro la città di Luhansk. La Russia annuncia un attacco a una fabbrica Mentre l'Ucraina ha parlato di un attacco riuscito al centro di comando.

Ufficiale russo ucciso nell'attacco ucraino Storm Shadow

L'attacco ucraino alla città di Luhansk è avvenuto il 13 aprile. Un funzionario di polizia ha dichiarato all’agenzia di stampa russa TASS: “Secondo le informazioni preliminari […] “Le forze ucraine hanno lanciato due missili Storm Shadows su Lugansk.” Un corrispondente della TASS avrebbe sentito delle esplosioni nella regione di Lugansk. Secondo il rapporto diverse case sono state danneggiate. L'obiettivo degli attacchi sarebbe stato anche una fabbrica di ingegneria meccanica. La Russia afferma che tre civili sono rimasti feriti.

Si dice che il colonnello Pavel Alexandrovich Kropotov sia stato ucciso in un attacco ucraino alla città di Luhansk il 13 aprile. © Alexander Roski/Imago

Contrariamente alle informazioni russe, lo stesso giorno l'Ucraina ha riferito di un attacco riuscito al centro di comando di Lugansk. Il colonnello russo Pavel Alexandrovich Kropotov sarebbe morto, ha riferito venerdì il colonnello ucraino Anatoly Stefan “Stirlitz”. Newsweek Lo ha annunciato sul suo canale Telegram.

Kropotov era il comandante della 59a Brigata delle comunicazioni, responsabile della creazione di reti di comunicazione sul campo di battaglia. Secondo i media locali, circa 200 persone si sono riunite giovedì (18 aprile) per il servizio funebre a Ekaterinburg.

READ  Questo raro onore viene conferito agli agenti di polizia che sono stati uccisi

Missile da crociera Storm Shadow per l’Ucraina – attacchi riusciti

L’Ucraina ha ricevuto per la prima volta il missile da crociera a lungo raggio Storm Shadow dalla Gran Bretagna nel maggio 2023. Anche la Francia ha consegnato all’Ucraina Storm Shadows – chiamati Scalp in Francia. alto com Il missile da crociera ha una gittata di oltre 250 chilometri. Secondo il produttore MBDA, lo Storm Shadow è progettato per attaccare bersagli fissi e ha una velocità di circa 1.000 km/h. La bassa quota, compresa tra 30 e 40 metri, rende difficile per la difesa aerea rilevare un missile da crociera.

L’Ucraina riesce ripetutamente ad attaccare obiettivi russi con l’aiuto dei missili da crociera Storm Shadow. Le forze ucraine hanno effettuato un’operazione simile a marzo Un attacco militare riuscito nella penisola di Crimea occupata dai russi. (sbloccare)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto