pellegrino laurent

Sci di fondo, Coppa del mondo Davos, tornano Federico Pellegrino e Greta Laurent

La Coppa del mondo di sci di fondo entra nel vivo della stagione con molti big che rientrano nelle loro squadre nazionali. La Fisi comunica che sono quindici gli azzurri che saranno presenti nella due giorni di Davos, che vedrà in programma sia la specialità Sprint che Distance. Finalmente potremmo di nuovo ammirare il fenomeno azzurro Federico Pellegrino e la bravissima Greta Laurent ma saranno ben cinque i nuovi componenti della truppa azzurra.

I nuovi giovani convocati sono Giacomo Gabrielli, Michael Hellweger e Stefan Zelger tra gli uomini, più Alice Canclini e Anna Comarella tra le donne che faranno il loro esordio stagionale nella competizione. I tre maschi e Alice Canclini sono tutti convocati per la gara sprint, con Zelger che parteciperà anche alla 15 km in tecnica libera, mentre la Comarella disputerà soltanto la prova distance, la 10 km femminile in tecnica libera.

Programma gare Coppa del mondo sci di fondo a Davos

Il sito della Federazione ci indica gli azzurri in lista, come detto molti giovanissimi!

Sprint (sabato 15 dicembre, qualificazioni ore 11, finali ore 13:30, diretta tv Raisport ed Eurosport 2)
Uomini: Mirco Bertolina (1991), Francesco De Fabiani (1993), Giacomo Gabrielli (1996), Michael Hellweger (1996), Federico Pellegrino (1990), Stefan Zelger (1995)
Donne: Elisa Brocard (1984), Alice Canclini (1994), Ilaria Debertolis (1989), Greta Laurent (1992), Lucia Scardoni (1991)

Distance (domenica 16 dicembre, ore 9.30 10 km TL femminile, ore 11.30 15 km TL maschile, diretta tv Eurosport 2, differita Raisport ore 17.10)
Uomini: Mirco Bertolina (1991), Francesco De Fabiani (1993), Stefano Gardener (1990), Federico Pellegrino (1990), Giandomenico Salvadori (1992), Stefan Zelger (1995)
Donne: Elisa Brocard (1984), Anna Comarella (1997), Ilaria Debertolis (1989), Sara Pellegrini (1986), Lucia Scardoni (1991)

Cogne confermata nel calendario della Coppa del mondo sci di fondo

 

Lasciaci un tuo commento