slalom levi maschile

Levi, slalom maschile: domina Hirscher, male gli azzurri

Ricomincia il duello che in Coppa del mondo tanto ha scaldato gli appassionati di sci lo scorso anno: Marcel Hirscher contro Henrik Kristoffersen. Ed è ancora Hirscher a spuntarla contro l’avversario con una gara superba. La vittoria sulle nevi di Levi non è mai stata in dubbio, al comando al termine della prima manche, in netto distacco nelle seconda,  ma Kristoffersen sembra migliorato, almeno nella testa e come presenza in gara rispetto all’anno scorso.

 

Dopo aver vinto le ultime sette gare di Coppa del Mondo di sci in slalom Hirscher esordisce in questa stagione con la netta supremazia di un extraterrestre. Per l’austriaco sono 59 vittorie in carriera in Coppa del mondo, il 28esimo tra i pali stretti, mentre i podi salgono a 124, con i 155 del record di Stenmark nel mirino. Per Kristoffersen molti passi avanti, chiudendo a soli 9 centesimi da Hirscher ma il gap tra i due non sembra limtato. Terzo sul gradino del podio arriva il campione olimpico Andre Myhrer, beccando oltre un secondo dai due fenomeni dello slalom.

 

Gli italiano hanno molto da lavorare e da riflettere, il migliore è Stefano Gross col 17° posto. Per il 23enne Simon Maurberger, 22esimo, arriva il miglior risultato in carriera in uno slalom. Insomma non proprio una trasferta positiva sia per la squadra maschile che femminile.

 

Classifica finale slalom di Levi primi dieci posti

1. HIRSCHER Marcel 1989 AUT 54″27 56″77 1’51″04
2. KRISTOFFERSEN Henrik 1994 NOR 54″34 56″79 1’51″13 +0″09
3. MYHRER Andre 1983 SWE 55″32 57″13 1’52″45 +1″41
4. ZENHAEUSERN Ramon 1992 SUI 55″33 1’52″49 +1″45
5. GRANGE Jean-Baptiste 1984 FRA 55″58 57″02 1’52″60 +1″56
6. YULE Daniel 1993 SUI 55″20 57″41 1’52″61 +1″57
7. MATT Michael 1993 AUT 54″82 57″80 1’52″62 +1″58
8. HIRSCHBUEHL Christian 1990 AUT 55″40 57″30 1’52″70 +1″66
9. FELLER Manuel 1992 AUT 55″16 57″58 1’52″74 +1″70
10. SCHWARZ Marco 1995 AUT 55″26 57″51 1’52″77 +1″73

Slalom di Levi: domina Mikaela Shiffrin, azzurre mai in gara

 

Lasciaci un tuo commento