Il gigante cancellato a Soelden verrà recuperato a Saalbach

Il recupero del gigante maschile annullato a Soelden a inizio stagione sarà recuperato il 19 dicembre sulle nevi di Saalbach-Hinterglemm nel Salisburghese. La gara è stata cancellata per le forti raffiche di vento che sin dal mattino presto avevano poi imperversato per tutta la giornata, unite alla copiosa nevicata avvenuta nella notte del 30 ottobre a Soelden.

Recupero gigante di Soelden a  Saalbach-Hinterglemm

Si disputerà dunque ancora in Austria quella che doveva essere la gara inaugurale della coppa del mondo maschile di sci alpino.  La prima manche sarà in programma alle ore 10; la seconda manche alle ore 13. Come riporta Fantaski, l’ultima volta che Saalbach aveva ospitato il circo bianco al maschile era stato nella stagione 2014-15 con una discesa libera e un superG. La nuova regola che permette di recuperare una gara annullata è stata subito messa in campo, la Fis ha voluto dare continuità alla nazione ospitante, preferendo dunque ancora una stazione austriaca in grado di soddisfare tutti i requisiti di accessibilità, accoglienza e sicurezza per la gara.

Contento il presidente della federazione austriaca Peter Schroecksnadel, che aveva commentato: “Per noi è molto importante mantenere il numero di gare previsto in calendario anche per gli sponsor e per i diritti tv e pubblicitari. Poter gareggiare a Saalbach prima di Natale è ideale”.

Gli atleti saranno sottoposti a un vero e proprio tour de force, se il programma sarà confermato. Dovranno infatti viaggiare lungo l’asse Dolomiti-Saalbach (circa 200km) in pochi giorni, guardando il calendario delle gare avremo: domenica 16 dicembre il gigante maschile in Alta Badia; lunedì 17 dicembre il parallelo in notturna sempre in Alta Badia, quindi il 19 dicembre il gigante a Saalbach e quindi sabato 22 dicembre lo slalom speciale in notturna a Madonna di Campiglio.

 

 

Lasciaci un tuo commento