Gigante Alta Badia: nessuna squalifica per Kristoffersen

Il Gigante in Alta Badia sulla leggendaria Gran Risa ha incoronato Kristoffersen: primo posto e vetta della classifica generale. Henrik Kristoffersen ha sciato in modo impeccabile sopratutto nella seconda manche che poteva essere totalmente ribaltata per una pista segnata in modo profondo e rovinata dai passaggi. Ciò però non è successo e il norvegese ha potuto chiudere in testa davanti a Cyprien Sarrazin, secondo dopo una grandissima rimonta, e terzo Zan Kranjec distante 39 centesimi. Non bene gli italiani, con il migliore degli azzurri Luca De Aliprandini solamente sedicesimo.

Gigante Alta Badia: polemiche da  Kristoffersen

Henrik Kristoffersen abbiamo cominciato a conoscerlo come grande avversario di Hirscher, che ha sempre rincorso nelle sue gare. Temperamento aggressivo e facilità di polemica in questi giorni in Alta Badia ha rischiato una grave squalifica. Oggetto del contendere alcune dichiarazioni rilasciate alla stampa estera in cui si attaccava pesantemente l’operato della FIS in merito alla preparazione e organizzazione delle gare. La polemica è iniziata in Val d’Isere ed è proseguita nel Gigante in Alta Badia dove condizioni meteo particolari hanno portato a un gran lavoro sulla pista per permettere lo svolgimento delle gare.

La Fis non ha preso provvedimenti in merito e non ha risposto al norvegese in modo diretto. Una risposta però è arrivata e, come riporta FantaSki, per bocca di Markus Waldner ribadisce che non ha mai obbligato nessun atleta a scendere  in pista se non intende farlo.

Lasciaci un tuo commento