Federica Brignone superg

Coronavirus, cancellate gare Are: Federica Brignone vince Coppa del Mondo

Cancellate le gare di Are, Federica Brignone vince la Coppa del mondo di Sci. Ha del clamoroso la notizia appena battuta e confermata dalla Federazione Italiana Sport Invernali, il Comitato Organizzatore delle gare di Are ha deciso di annullare lo slalom parallelo, un gigante e uno slalom, decretando così la vittoria “a tavolino” per Federica Brignone della Coppa del Mondo. La decisione, arrivata solo pochi minuti fa, era nell’aria da stamattina, quando la Svezia ha vietato lo svolgimento di manifestazioni sportive con oltre 500 persone.

Naturalmente si sono rincorse le voci intorno a questa decisione politica, nel pomeriggio la riunione e la decisione. La situazione è poi ulteriormente precipitata quando un addetto alle piste proveniente dalle gare maschili di Kvitfjell, ha accusato uno stato febbrile e i successivi controlli hanno confermato la presenza di coronavrus. Da qui subito lo stop immediato alle gare e agli eventi, ordine perentorio anche dato dalla FIS ai propri funzionari.

Federica Brignone vince la Coppa del Mondo

Con la chiusura ufficiale della Coppa del mondo, l’Italia può andare fiera del primo successo femminile nella storia di Federica Brignone che si aggiunge a quelli ottenuti da Piero Gros, Gustav Thoeni e Alberto Tomba in campo maschile. La valdostana, che nel corso dell’anno ha totalizzato undici podi e ben cinque vittorie di tappa nella combinata di Crans Montana, nel supergigante di Sochi, nel gigante di Sestriere, nella combinata di Altenmarkt e nel gigante di Courchevel, ha realizzato il record di punti per un’italiana con 1378 punti, aggiungendo allo storico successo i trionfi nelle classifiche di gigante e combinata alpina, oltre al secondo posto in supergigante e al terzo in discesa. L’Italia si aggiudica anche la classifica a punti femminile con 4069 davanti ad Austria e Svizzera.

Lasciaci un tuo commento