Russia: a Mosca, le donne possono ora guidare la metropolitana

Fine della sfera maschile: le donne sono ammesse Russia Adesso prendi anche il controllo della metropolitana. Per la prima volta nella sua storia di oltre 80 anni, la metropolitana di Mosca ora ha macchinisti. Il vettore ha annunciato domenica la nomina della sua prima donna. Ciò è stato possibile solo attraverso una modifica del diritto del lavoro. Finora, l’elenco dei lavori in Russia che solo gli uomini possono lavorare includeva 456 posti di lavoro – ora ce ne sono circa un centinaio.

Le donne possono ora lavorare come capitani o camionisti, ma non possono partecipare a pericolose missioni di salvataggio, lavorare in altiforni o spegnere incendi. L’elenco delle professioni vietate risale al 1974. I lavori fisicamente impegnativi dovrebbero essere tabù per le donne al fine di aumentare il tasso di natalità.

Anche in Germania C’era un divieto per le donne di lavorare fino a 26 anni fa; Oggi è disponibile solo per le donne incinte e che allattano. In origine, il passaggio dei regolamenti commerciali dal 1878 aveva lo scopo di servire la sicurezza sul lavoro e proteggere le donne da forti stress fisici. Nel 1955, il divieto di lavoro per le donne nel settore edile fu introdotto nei regolamenti sull’orario di lavoro del 1938 Repubblica federale Cent di nuovo. a DDR Alle donne era permesso lavorare nell’edilizia (e spesso azionavano gru o macchine). Dopo la riunificazione, il divieto federale tedesco è stato abrogato nel 1994 come parte di un importante emendamento alla legge tedesca sull’orario di lavoro.

Icona: specchio

READ  Charles de Gaulle ha spiegato millenni

Liberatore Esposito

"Appassionato di birra. Evangelista di zombi. Appassionato di cultura pop impenitente. Scrittore incurabile. Introverso."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *