Quattro mesi “Ottfinger Dorfladen” – il primo inventario e previsioni per il 2021

“Non è l’inizio che viene premiato, ma solo la perseveranza”, ha detto Catarina von Siena (1347-1380), mistica e medico di chiesa italiana. Lo sa il team del negozio del villaggio di Uttinger, che ha aperto i battenti quattro mesi fa.

Ottfingen – L’idea di gestire un negozio di paese di propria iniziativa è stata concretizzata dall’associazione Zukunfts-Werkstatt-Ottfingen e infine convertita in un modello di business, che è stato finanziato congiuntamente con i fondi del Leader’s Model. Mentre i preparativi per questo progetto fino all’apertura del 27 agosto 2020 erano già molto entusiasmanti, oggi ci sono molte altre sfide che attendono il consiglio di amministrazione, il consiglio di sorveglianza e i dipendenti per mantenere il negozio operativo nelle parole più vere. “Offriamo tutto qui ogni giorno per garantire che tutto funzioni senza intoppi. Naturalmente, questo deve essere stabilito prima. Ma siamo fiduciosi che impareremo qualcosa di nuovo ogni giorno che ci spingerà in avanti”, afferma Martina Fisher. Convinta del concetto di negozio di paese nel corpo e nell’anima, è ancora una volontaria presso il negozio al di fuori degli orari di apertura e lei, insieme ai colleghi, è lieta di far parte di questo negozio nel cuore di Ottfingen. Dopo che Robert Kirchner Koehl ha reso disponibile la posizione di primo presidente su sua richiesta a novembre, Olaf Arnes è stato eletto presidente. All’inizio del 2016, il veterano di Ottfinger ha avuto l’idea di creare un negozio come una cooperativa nella sua città natale nel caso in cui l’ultimo negozio di alimentari avesse chiuso. Anche sua moglie Vera fa molto lavoro di volontariato per costruire e mantenere il negozio del villaggio.

READ  Enel con il piede giusto nel mondo dei pagamenti: nasce Enel X Pay, un conto corrente digitale con applicazione e carta

Nuovo supporto marketing

E secondo il motto “Fai del bene e parlane”, si può conquistare anche un volto noto per il distretto del marketing di dicembre: Silke Rain, dipendente della città di Olby nell’ufficio marketing e cultura della città, nata a Ottfinger. Le pubbliche relazioni con un’enfasi sul social media marketing e la promozione dell’adesione sono i suoi punti di forza, poiché copre esattamente queste tre aree nel suo lavoro quotidiano. “Sono molto lieto di supportare la mia città natale in questo progetto importante e sostenibile. A questo punto, il volontariato è una base indispensabile per poter fare di più insieme”, ha affermato Olpe Aktiv, Vice Direttore Generale della City Marketing Association.

Servizio di consegna e prodotti locali

Dall’apertura del negozio del villaggio sono stati raggiunti molti risultati positivi: i clienti non vengono necessariamente al negozio per fare la spesa, perché esiste anche un servizio di ordinazione e consegna che supporta specificamente gli anziani. La consegna avviene attualmente il martedì e il venerdì pomeriggio dalle 16:00 a casa tua e viene eseguita da volontari. Il furgone per le consegne viene fornito tramite la concessionaria Hunold Auto. Chi ritira la propria merce in negozio o ordina bevande e se la porta a casa paga solo 1,50 €. Anche l’offerta di moneta a Ottfingen è stata nuovamente garantita dopo che Volksbank ha chiuso gli sportelli automatici locali alla fine di ottobre. I clienti del negozio Ottfinger Village possono ora scegliere fino a € 200 in contanti quando fanno acquisti per € 10 o più. I prodotti locali e biologici sono molto popolari a Ottfingen. Ad esempio, la famiglia Wiesner di Dörnscheid offre in vendita olio d’oliva fresco dai suoi boschetti ai piedi di Duoro in Portogallo. Le uova regionali di Hof Siele più senape, aceto, miele, farina e pane di fornitori locali completano questa offerta. Sono previste più attività e il programma ampliato per il nuovo anno.

READ  Piazza Affari faticava a far ballare la palla con i suoi soliti inganni e brio, e gli avversari non facevano fatica a spegnerlo in queste condizioni fangose.

Ottimizzazione del portafoglio prodotti

“Questo è ciò che rende il nostro Ottfinger Village Store così speciale. Olaf Arnes ha spiegato che i molti diversi tipi di birra serviti qui includono anche una varietà di bevande a prezzi molto buoni. Dopo lo stoccaggio iniziale viene effettuato su suggerimento di fornitori esterni, i negozianti Il villaggio ha migliorato e completato autonomamente la gamma di prodotti sin dalla sua apertura. ”Il nostro obiettivo principale è la disponibilità di elementi importanti dei settori lattiero-caseario, ortofrutticolo. Ci concentriamo maggiormente sugli articoli standard. Gli articoli speciali stagionali sono ridotti. Questo è il modo in cui vogliamo essere sicuri di avere sempre scorte sufficienti, “Sono d’accordo con il personale del negozio di paese Martina Fischer e Ulrich Stock”. In questo modo, accettiamo sempre i suggerimenti dei nostri clienti.

Tuttavia, una cooperativa di acquisto e fornitura come questa può sopravvivere nel lungo periodo solo se ci sono molti volontari e gli abitanti del villaggio fanno un uso sostenibile delle strutture commerciali locali, perché, come è noto, si vota a piedi. Più vendite vengono effettuate, più dinamico è il negozio, a vantaggio della società.

Un apprezzamento della vita sociale

“Questo è il motivo per cui vorremmo cogliere questa opportunità per fare nuovamente appello a tutti gli Ottfingers e, naturalmente, ai residenti dei villaggi vicini affinché effettuino acquisti in loco per mantenere vivo il progetto a lungo termine. Il nostro consiglio di amministrazione, il consiglio di sorveglianza e il personale sono molto motivati ​​a portare sempre il meglio nel negozio Ottfinger Village. I nostri prezzi sono competitivi per i supermercati della nostra zona “, promette Olaf Arnaz. Non solo i membri della cooperativa accolgono i clienti, ma anche i non soci e le parti interessate della regione. Nella prima fase, l’acquisto di azioni era assolutamente essenziale per avviare questo grande progetto, Ma ora l’acquisto di prodotti è diventato una priorità per sopravvivere a lungo termine. E quando potremo riavviare la macchina da caffè dopo lo spegnimento, la bottega del paese migliorerà sicuramente di nuovo la vita sociale del nostro villaggio. Qui, oltre a fornire cibo, il fulcro della visita è l’intrattenimento. E conversazioni personali “, il presidente è sicuro.

READ  Non ci sono barriere che possono fermare la spinta di Bitcoin al suo livello record

Rocco Miniati

"Professionista del caffè. Appassionato di social media. Fanatico del web professionista. Appassionato di zombi".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *