progetto stradale wireless

ElectReon Wireless sta per lanciare in Germania un sistema di ricarica induttiva pensato per i veicoli elettrici: queste sono le strade che permetteranno ai veicoli di ricaricarsi al passaggio.

Progetto Wireless ElectReon (electreon.com)

Un progetto ultra-avant-garde che può finalmente eliminare una delle maggiori preoccupazioni legate ai veicoli elettrici: la loro autonomia. ElectReon Wireless, una società israeliana, si svilupperà sistema di caricamento macchina induttiva a zero emissioni. In sostanza, il progetto porterà all’installazione bobine di rame sotto l’asfalto attraverso il quale verranno caricate le auto elettriche durante la guida. ElectReon Wireless grazie ad un accordo conEurovision, porta il suo progetto in Germania, dove gli esperimenti inizieranno nel dicembre del prossimo anno.

POTREBBE ESSERE INTERESSATO >>> Waze, l’app si aggiorna con le colonnine di ricarica: una nuova funzionalità

Le strade wireless caricheranno le auto elettriche: il progetto ElectReon Wireless

Strade wireless
(electreon.com)

Strade realizzate con sistema wireless in grado di caricare veicoli elettrici in movimento. Si tratta di un ambizioso progetto realizzato ElectReon Wireless, azienda israeliana che, grazie ad un accordo con Eurovia, dovrebbe iniziare i test a dicembre del prossimo anno Germania.

In base all’accordo, le parti lo prevedono 5 anni progetto da sviluppare di comune accordo “strada con ricarica elettrica induttiva“Possibilità di utilizzare i singoli operatori in base alle esigenze. Eurovia sarà responsabile della distribuzione del sistema di ricarica su tutto il territorio, ed ElectReon – per l’installazione e la manutenzione degli impianti. Ma come dovrebbe funzionare questo sistema e come è strutturato? Prima c’è”.Unità Strada secondaria. Il sistema, sviluppato da un’azienda israeliana, prevede l’installazione sotto la superficie dell’asfalto ad una profondità di 8 centimetri di bobine di rame, che si attivano al passaggio dei veicoli.

READ  Come ricaricare PostePay | Tecnologia gratuita

Poi ce n’è uno Centralina dedicato alla trasmissione di energia dalla rete elettrica alla rete stradale in grado di dialogare con i veicoli vicini. A questi due Unità aggiungi quello “veicoloSul pavimento dell’auto verrà installato un ricevitore in grado di fornire energia al motore e alla batteria durante la guida.Unità controllo (CCU) che opera in cloud ed è in grado di comunicare con tutte le centraline e veicoli.

sono benefici questo sistema, vale a dire, sarebbe innumerevole. Innanzitutto l’eliminazione del problema dell’autonomia è uno dei fattori che maggiormente rende gli acquisti contenuti. A questo si aggiunge l’eliminazione, ovviamente poco estetica, caricatori. E ancora l’eliminazione delle emissioni di CO2 attraverso l’elettrificazione. Infine, riduci le dimensioni della batteria perché con il sistema ElectReon il tuo ricevitore peserà un po ‘di più 12 libbre e conterrà misure.

Il progetto in Germania inizierà il prossimo Dicembre 2020 e il centro selezionato per l’esperimento – Karlsruhe. Sarà controllato Bus elettronico dotato di una batteria agli ioni di litio, quindi la sua prima applicazione riguarderà il trasporto pubblico urbano.

POTREBBE ESSERE INTERESSATO >>> Auto elettriche, le batterie si ricaricano in 15 secondi: un’invenzione tedesca

Written By
More from Rocco Miniati

Brillante notte di Marte: allineata con il Sole e la Terra a una distanza minima

Occhi per scrutare il cielo: Stasera Marte sarà l’oggetto più luminoso (La...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *