Prima partita internazionale dopo sei anni a Leverkusen

Lunedì sera la BayArena sarà il luogo decisivo per quanto riguarda il calcio. Ucraina e Italia si giocano la qualificazione agli Europei allo stadio di Leverkusen. Il sindaco Uwe Richrath invia in anticipo i saluti di benvenuto ad entrambi i tifosi. I tifosi di entrambe le nazioni sono i benvenuti. La BayArena funge da sede per l’Ucraina. “A causa della guerra d’aggressione russa, l’Ucraina può giocare solo le partite casalinghe all’estero. Il Bayer 04 Leverkusen ha accolto la corrispondente richiesta della federazione ucraina. Questa è la prima volta in sei anni che a Leverkusen si svolge una partita internazionale”, riassume la portavoce della città Julia Trick. “Sono molto lieto che il Bayer 04 abbia accettato di mettere a disposizione la BayArena senza affitto per questa partita internazionale”, sottolinea Richrath. “Questo è un segno di solidarietà con l’Ucraina, alla quale la città di Leverkusen è strettamente legata attraverso la sua città gemellata con Nikopol.” Molti tifosi di entrambe le squadre vivevano a Leverkusen e nella regione. La città “spera in una partita emozionante e leale, che è così importante per entrambi i paesi in vista della partecipazione agli Europei del prossimo anno”.

A causa dell’elevato numero di visitatori previsto, lunedì verrà applicato il concetto di traffico e sicurezza utilizzato anche durante le partite casalinghe del Bayer 04, club della Bundesliga, quindi anche gli autobus navetta e distrettuali circoleranno oltre ai percorsi normali. Le strade intorno allo stadio in Bismarckstrasse a volte vengono chiuse quattro ore prima dell’inizio della partita. Il parcheggio sotto la palafitta è chiuso. Indicazioni per i bus navetta:www.leverkusen.de/sport/sportanlagen/BayArena-Verkehrsinfo.php

READ  I BR Volley nella stagione 2023/22: Test match a Berlino e in Polonia - Le partite della Bundesliga si vedono su Twitch - Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto