Presta attenzione ad alcuni sintomi

  1. Home page
  2. consulente
  3. salute

Insiste

Le persone di età compresa tra 60 e 70 anni di solito sviluppano tumori della pelle non melanoma. Tuttavia, la malattia può anche svilupparsi precocemente a causa di fattori di rischio.

Ogni anno in Germania a circa 260.000 persone viene diagnosticato un cancro della pelle bianco o lieve, che comprende due sottotipi: carcinoma a cellule squamose e carcinoma basocellulare. La malattia può svilupparsi soprattutto sul viso, di solito sulla fronte, ma anche sul collo, sulle orecchie, sulle mani, sul petto o sul tronco – praticamente ovunque nelle zone particolarmente esposte alla luce solare. in contrasto Per il cancro della pelle nera Nel caso del melanoma bianco raramente si formano metastasi, ad esempio nelle ossa, quindi le possibilità di guarigione sono migliori. Tuttavia, il cancro della pelle non melanoma può essere grave e causare danni permanenti. Presta attenzione ad alcuni sintomi.

Tumore cutaneo non melanoma: quali sono i primi segni?

Le persone con melanoma bianco spesso sospettano inizialmente che il cambiamento della pelle sia un piccolo brufolo o un’infiammazione. © Biblioteca di immagini scientifiche/Imago

Il cancro della pelle non melanoma può apparire come carcinoma basocellulare in diverse forme. I più evidenti sono:

  • Protuberanze nodulari, dal colore della pelle al rossastro, spesso ricoperte da un bordo perlato.
  • Macchie rosse sul tronco o alterazioni della pelle che appaiono come cicatrici.
  • Lacrimazione e leggero sanguinamento nelle zone cutanee colpite sono un segno che i tumori hanno già raggiunto uno stadio avanzato della malattia.
  • L'aspetto della pelle pruriginosa o sanguinante.
  • Piccoli noduli sulla pelle lucida.

Non perdetevi nulla: trovate tutto ciò che riguarda la salute nella newsletter periodica del nostro partner 24vita.de.

Il carcinoma a cellule squamose del cancro della pelle non melanoma si presenta spesso con:

  • Superficie cutanea arrossata, fortemente aderente, ruvida, facilmente palpabile.
  • Tessuto strettamente aderente e bitorzoluto che sanguina quando viene graffiato.
  • Macchie di pelle squamose, rosse o giallo-marroni
  • Aree squamose della pelle che sembrano una piccola ferita.
READ  Test psicologico visivo | Quanti lupi vedi? Scopri cosa significa

Previene efficacemente il cancro della pelle grazie alla protezione solare continua

La causa principale del cancro della pelle sono le radiazioni ultraviolette intense e di lunga durata. Nonostante una diagnosi positiva, chiunque abbia una diagnosi di cancro della pelle non melanoma corre un rischio maggiore di svilupparlo di nuovo, come Mireya du Mont, che ha reso pubblico il suo cancro della pelle.

Tumore cutaneo non melanoma: chi è a rischio di svilupparlo

Il rischio di carcinoma basocellulare e carcinoma a cellule squamose è particolarmente elevato in:

  • Persone dalla pelle chiara
  • Raggi ultravioletti regolari e intensi
  • Scottature solari, anche durante l'infanzia
  • Cancro della pelle nei parenti stretti

Questo articolo contiene solo informazioni generali sull'argomento sanitario in questione e non è quindi destinato all'autodiagnosi, al trattamento o alla terapia. Non sostituisce in alcun modo la visita dal medico. Alla nostra redazione non è consentito rispondere a domande individuali sulle condizioni mediche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto